Crea sito

Gastroenterologia Newsletter by Xagena

ALERT Gastroenterologia !

Top News / Anche le persone non-cardiopatiche che fanno uso cronico degli antiacidi ad azione inibente la pompa protonica ( prazoli ) sono a rischio di infarto miocardico

Gli inibitori della pompa protonica possono aumentare il rischio di infarto miocardico

I ricercatori hanno valutato i dati su 2.9 milioni di pazienti per valutare il possibile legame tra impiego dell’inibitore della pompa protonica ( PPI ) e rischio cardiovascolare. I dati sono s …

Prevenzione oncologica

L’Aspirina assunta quotidianamente aumenta la probabilità di sopravvivenza nei pazienti con cancro gastrointestinale

I pazienti con tumori gastrointestinali che hanno assunto Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) a cadenza giornaliera dopo la diagnosi sono sopravvissuti in misura maggiore rispetto ai non-utilizzatori; …

OncoGastroenterologia

TAS-102 per cancro colorettale metastatico refrattario

I primi studi clinici condotti principalmente in Giappone hanno dimostrato che TAS-102 ( Lonsurf ), un agente orale che unisce Trifluridina e Tipiracil cloridrato, è efficace nel trattamento del cancr …

Malattia di Crohn

Malattia di Crohn: più della metà dei pazienti ha presentato risposte cliniche dopo sei settimane di trattamento con Ustekinumab

Uno studio multicentrico di fase 3 ha mostrato che l’anticorpo monoclonale Ustekinumab ( Stelara ) è grado di indurre in modo risposta clinica e remissione in una coorte di pazienti con malattia di C …

News Gastroenterologia

Terapia antibiotica versus appendicectomia per il trattamento della appendicite acuta non-complicata

Una quantità crescente di evidenza supporta l’uso di antibiotici al posto di un intervento chirurgico per il trattamento di pazienti con appendicite acuta non-complicata. È stata confrontata la tera …

FarmaExplorer.it :: Il Motore di Ricerca per i Medici :: Farmaci

Trattamento del cancro gastrico PD-L1-positivo in fase avanzata: tasso di risposta globale del 31% con Pembrolizumab

I dati sull’uso di Pembrolizumab ( Keytruda ) nel tumore gastrico PD-L1-positivo, in fase avanzata, sono stati presentati al ESMO ( European Society for Medical Oncology ) 2014 Congress. I primi risultati presentati hanno evidenziato un tasso … Leggi

Farmaci antinfiammatori non-steroidei: l’aggiunta di un farmaco antiulcera solo ai pazienti ad alto rischio gastrico

In aggiunta agli effetti avversi cardiaci, renali, epatici, cutanei e neuropsicologici, i farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) possono causare gravi effetti sul tratto gastrointestinale, tra cui emorragie, perforazione e occlusione.Per … Leggi

Le statine possono ridurre il rischio di cancro al fegato

L’impiego delle statine, farmaci ipocolesterolemizzanti, può ridurre il rischio di cancro primario del fegato, soprattutto nei pazienti con malattia epatica e diabete mellito. I risultati di uno studio hanno mostrato che le statine, anche note … Leggi

Xagena Corner

L’associazione Grazoprevir ed Elbasvir risulta efficace nei pazienti in precedenza non-responder alla terapia a base di Interferone

Lo studio C-EDGE ha mostrato che una combinazione a dose fissa di Grazoprevir ed Elbasvir, somministrata per 12-16 settimane, con o senza Ribavirina ha prodotto tassi di risposta virologica sostenuta ( SVR ) che vanno dall’89% al 100% in una coorte di pazienti con cirrosi e genotipi 1, 4 e 6.E’stata valutata l’efficacia e la sicurezza di Grazoprevir 100 mg ed Elbasvir 50 mg in una combinazione a dose fissa con o senza Ribavirina due volte al giorno in pazienti cirrotici e non-cirrotici con genotipo 1, 4 o 6.
Sono stati inclusi nello studio, assieme a quelli con co-infezione con virus HIV, i precedenti non-responder ( responder parziali e nulli nonché i pazienti recidivanti ). ( CONTINUA )