Crea sito

Aggiornamenti in Cardiologia

Cardiologia.net

https://www.cardiologia.net/
Cardiologia, Top News in Cardiologia. Cardiologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie cardiologiche e cardiovascolari e sulle più recenti …

Hai visitato questa pagina molte volte. Ultima visita: 24/03/19

Insufficienza cardiaca

Insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione: la terapia …

Ranolazina

La Ranolazina riduce gli episodi anginosi nei pazienti con …

Ictus ischemico

Risultati ricerca per “Ictus ischemico”. Alcuni pazienti con …

Insufficienza cardiaca e …

Risultati ricerca per “Insufficienza cardiaca e frazione di eiezione …

Rivaroxaban

Rivaroxaban può ridurre il rischio tromboembolico nei pazienti …

Ipertensione

Cardiologia, Top News in Cardiologia. Cardiologia.net …

Disfunzione erettile

La disfunzione erettile è in grado di predire in modo indipendente …

Sostituzione valvolare valve-in …

Sistema CoreValve: sostituzione valvolare valve-in-valve …

Endocardite infettiva

Endocardite infettiva meno comune con dispositivo Sapien …

Effetto delle statine sulla …

Effetto delle statine sulla tachiaritmia ventricolare, arresto …

Cardiologia Newsletter

ALERT Cardiologia !
Top News / Rischio cardiovascolare / Diabete mellito / Olmesartan

FDA: nessuna chiara evidenza di un aumento dei rischi cardiovascolari associati con l’uso di Olmesartan nei pazienti con diabete

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha completato la revisione di sicurezza e non ha trovato alcuna chiara evidenza di un aumento dei rischi cardiovascolari associati con l’uso del farmaco antiper …
Breakthrough therapy / Terapia innovativa  

Idarucizumab, l’antidoto dell’anticoagulante orale Dabigatran, ha ricevuto la designazione di breakthrough therapy da parte della FDA

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha concesso la designazione di breakthrough therapy ( terapia innovativa ) a Idarucizumab, farmaco sperimentale che è in …leggi Articolo

Focus On: Sostituzione della valvola aortica

Sostituzione della valvola aortica transcatetere: CoreValve approvato dalla FDA per i pazienti ad alto rischio per la chirurgia

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il sistema transcatetere CoreValve ad auto-espansione per i pazienti con grave stenosi aortica che sono ad alto rischio per l’intervento chirurgico …  

Stenosi aortica nei pazienti ad alto rischio e inoperabili: la valvola Sapien XT è stata approvata dalla FDA

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato la valvola cardiaca aortica transcatetere Sapien XT per il trattamento dei pazienti ad alto rischio e inoperabili affetti da grave stenosi aortica, … leggi Articolo
Farmacovigilanza

Limitazioni all’uso combinato di farmaci che agiscono sul sistema renina-angiotensina

Il Comitato dell’Agenzia Europea per i Medicinali per Uso Umano ( CHMP ) ha approvato le restrizioni alla combinazione di diverse classi di farmaci che agiscono sul sistema renina-angiotensina ( RAS ) …

Cardiologia Newsletter by Xagena

ALERT Cardiologia !

Top News / Cardiologia interventistica & Danno al DNA

Danno del DNA indotto dalle radiazioni ionizzanti riscontrato nei cardiologi interventisti

Due nuovi studi hanno fornito ulteriori evidenze riguardo ai potenziali rischi a carico dei cardiologi interventisti come conseguenza dell’esposizione alle radiazioni ionizzanti professionali. Ques …

News
Farmaci & Rischio cardiovascolare

La Vareniclina appare associata ad un aumentato rischio di eventi cardiovascolari ma non di eventi neuropsichiatrici

La Vareniclina ( Chantix, Champix ) è un farmaco che facilita la cessazione del fumo ma è anche associata a eventi avversi gravi. Lo scopo di uno studio è stato quello di determinare i rischi di …

Sicurezza cardiovascolare degli agonisti del recettore GLP-1, farmaci per il diabete mellito: Exenatide a rilascio prolungato, Liraglutide, Lixisenatide e Semaglutide

E’ stata condotta una revisione di 4 studi randomizzati controllati che hanno riportato i risultati di efficacia e sicurezza associati agli agonisti GLP-1. Lixisenatide ( Lyxumia ), Liraglutide ( V …

L’esposizione a Metilfenidato in gravidanza è associata a un piccolo aumento del rischio di difetti cardiaci congeniti

L’esposizione intrauterina al Metilfenidato ( Concerta, Ritalin ) è associata a un piccolo aumento del rischio di malformazioni cardiache. Uno studio corrdinato da ricercatori del Brigham and Women …

Insufficienza cardiaca

Infarto miocardico silente associato a un aumentato rischio di insufficienza cardiaca

L’infarto miocardico silente è associato a un aumentato rischio a lungo termine di insufficienza cardiaca. Sebbene l’infarto miocardico silente rappresenti circa la metà del numero totale di infart …

Integratori

L’integrazione mensile di Vitamina-D ad alte dosi non previene le malattie cardiovascolari

Studi di coorte hanno riportato un aumento dell’incidenza di malattie cardiovascolari tra gli individui con basso livello di vitamina D. Ad oggi, gli studi clinici randomizzati sulla integrazione con …

MediExplorer.it :: Motore di Ricerca in Medicina

Canakinumab ha dimostrato di ridurre il rischio cardiovascolare nei pazienti con un precedente infarto miocardico

Sono stati annunciati i risultati dello studio internazionale di fase III CANTOS, che ha valutato l’efficacia, la sicurezza e la…

L’uso della Marijuana appare associato a ictus e a insufficienza cardiaca

Un nuovo studio ha mostrato che gli adulti che fanno uso di Marijuana possono avere un aumentato rischio di ictus…

Più alta incidenza di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale asintomatica rispetto ai pazienti con forma sintomatica

I tassi di precedenti ictus sono risultati più elevati nei pazienti con fibrillazione atriale appena diagnosticata rispetto a quelli che…

Cardiologia Newsletter

ALERT Cardiologia !

 Focus: Anticoagulanti orali, fibrillazione atriale & PCI

Rivaroxaban in associazione a un inibitore del recettore P2Y12 in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare che devono sottoporsi ad angioplastica coronarica

La Commissione Europea ha approvato l’aggiornamento della scheda tecnica di Xarelto ( Rivaroxaban ), un inibitore orale del fattore Xa, riguardo al dosaggio di 15 mg in monosomministrazione giornalier …

Focus: Statine & BPCO

Le statine associate a bassi tassi di mortalità nei pazienti con BPCO

La prescrizione di una statina entro un anno dalla diagnosi di malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ) è risultata associata a una riduzione del 21% del rischio successivo di mortalità per qual …

Prevenzione

Riduzione del rischio cardiovascolare con l’assunzione di cioccolato fondente associato a olio extravergine d’oliva

Uno studio dell’Università di Pisa ha mostrato che il cioccolato fondente associato all’olio extra-vergine d’oliva migliora il profilo di rischio cardiovascolare dei soggetti ad alto rischio. Una d …

News

Alti valori pressori durante la gravidanza aumentano il rischio di obesità nell’infanzia

L’elevata pressione arteriosa materna nel secondo e nel terzo trimestre di gravidanza, tra le donne sia normotese che ipertese, è positivamente associata a rischio di sovrappeso e di obesità infantile …

I pazienti con ipertensione arteriosa polmonare possono trarre beneficio dal trattamento con beta-bloccanti

I pazienti con ipertensione arteriosa polmonare che sono stati trattati con Carvedilolo ( Dilatrend et altri ) hanno presentato esiti migliori. Ricercatori della Cleveland Clinic negli Stati Uniti …

Le sigarette elettroniche con Nicotina aumentano i livelli di adrenalina nei cuori dei non-fumatori

I non-fumatori sani che hanno fatto uso di sigarette elettroniche ( e-sigarette ) a base di Nicotina hanno presentato una anormale variabilità della frequenza cardiaca ( HRV ), indicativa di aumentati …

Informazioni mediche ?

MediExplorer.it: un database con oltre 26.000 notizie

http://www.mediexplorer.it

Canakinumab ha dimostrato di ridurre il rischio cardiovascolare nei pazienti con un precedente infarto miocardico

Sono stati annunciati i risultati dello studio internazionale di fase III CANTOS, che ha valutato l’efficacia, la sicurezza e la…

Denervazione simpatica cardiaca nei pazienti con aritmie ventricolari refrattarie o tempesta elettrica

La denervazione simpatica cardiaca bilaterale e sinistra ha dimostrato di ridurre il carico di aritmie ventricolari in acuto in un…

Il Magnesio nella dieta associato a ridotto rischio di scompenso cardiaco, ictus e diabete mellito di tipo 2

Una meta-analisi, compiuta sui dati di più di un milione di persone di nove Paesi, ha mostrato che una dieta…

Farmaci Newsletter by Xagena

ALERT Farmaci !

 Top News / Pembrolizumab come prima linea nel tumore uroteliale avanzato

Studio KEYNOTE-052: biomarcatori e risposta al trattamento con Pembrolizumab nei pazienti con carcinoma uroteliale avanzato non-trattati con Cisplatino

Pembrolizumab ( Keytruda ) ha indotto risposte clinicamente rilevanti e durature nei pazienti con carcinoma uroteliale avanzato che non erano adatti per il trattamento con Cisplatino, in base ai dati …

 

Speciale Terapia CAR-T

Approvata negli Stati Uniti la prima terapia genica personalizzata per la leucemia linfoblastica acuta: Kymriah

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato CAR-T, la prima terapia basata sulle cellule di un singolo paziente contro la forma resistente di leucemia li …

L’FDA ha ampliato le indicazioni di Actemra: sindrome da rilascio di citochine causata dalla terapia CAR-T

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA, contemporaneamente all’approvazione della prima terapia a base di linfociti CAR-T ( Kymriah ) per la leucemia linfoblastica acuta, ha ampliato le indicazi …

Allergologia

Rinite allergica da acari, l’FDA ha approvato Odactra, un estratto allergenico sublinguale

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il primo estratto allergenico sublinguale per la rinite allergica indotta dagli acari della polvere domestica ..

Cardiologia

Canakinumab riduce il rischio di MACE dopo infarto miocardico

Canakinumab, un anticorpo monoclonale anti-interleuchina-1 beta ( anti-IL-1 beta ), ha ridotto il rischio di eventi cardiovascolari tra i sopravvissuti a infarto miocardico. Queste sono le conclusioni …

Ematologia

Linfomi: terapie personalizzate associando a inibitori farmacologici di BCR la Rapamicina

Alcuni meccanismi attraverso i quali la proteina BCR controlla la crescita di forme aggressive di linfoma non-Hodgkin sono stati individuati da ricercatori dell’IFOM di Milano. Dai risultati è emersa …

Mieloma multiplo: Daratumumab, un anticorpo monoclonale anti-CD38, nei pazienti con resistenza ad altri trattamenti

Daratumumab ( Darzalex ), primo di una nuova classe di anticorpi monoclonali che per la prima volta, grazie ad un meccanismo d’azione completamente nuovo, può sia stimolare il sistema immunitario, sia …

Epatologia

Epatocarcinoma avanzato e pre-trattato, l’immunoterapia con Nivolumab aumenta la sopravvivenza

Il carcinoma epatico, anche noto come epatocarcinoma, è un tumore silenzioso perché non mostra sintomi specifici, ma la guarigione è bassa, con il 16% dei pazienti vivo a 5 anni dalla diagnosi. L’i …

Infettivologia

Il trattamento con la combinazione Sofosbuvir più Velpatasvir è associato ad alta efficacia contro tutti i ceppi del virus dell’epatite C

L’ ampliamento dei criteri di accesso alle nuove terapie da parte dell’AIFA ( Agenzia regolatoria italiana sui Farmaci ) ha aperto le porte della cura a un numero sempre maggiore di pazienti con infez …

Vaccini

Risultati promettenti per il vaccino contro il tumore alla mammella HER2+

Il vaccino che stimola il sistema immunitario nei confronti della proteina HER2 sulle cellule del tumore alla mammella, portando così alla regressione della malattia in stadio iniziale su un gruppo di …

Informazioni mediche ?

MediExplorer.it, un database con oltre 25.000 notizie

http://www.mediexplorer.it

 

Nivolumab nei pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato: studio CheckMate 040

Per i pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato ( epatocarcinoma ), Sorafenib ( Nexavar ) è l’unico farmaco approvato in tutto…

Zepatier per il trattamento dell’epatite C cronica genotipo 1a, 1b e 4 con o senza cirrosi epatica compensata negli adulti

Zepatier è un medicinale antivirale indicato nel trattamento dell’epatite C cronica negli adulti. L’epatite C è una malattia infettiva, causata…

Farmaci ipocolesterolemizzanti: Evolocumab riduce del 20% il rischio di eventi cardiovascolari maggiori nei pazienti con alti livelli di colesterolo LDL

Lo studio FOURIER, su 27.564 pazienti, ha stabilito per la prima volta che ridurre al massimo i livelli di colesterolo…

Medicina Newsletter by Xagena

Medicina Update !

Top News Cardiologia / Approccio antinfiammatorio nell’infarto miocardico

Studio CANTOS: Canakinumab riduce gli eventi cardiovascolari ricorrenti nei pazienti con infarto miocardico

Lo studio CANTOS ha mostrato che i pazienti con una storia di infarto miocardico e un elevato livello di proteina C-reattiva ad alta sensibilità ( hs-CRP ) trattati con Canakinumab hanno presentato un …

News da European Society of Cardiology – ESC Meeting

Studio REVEAL: Anacetrapib, un inibitore di CETP, aggiunto alla terapia con statine riduce l’incidenza di eventi coronarici maggiori

L’incidenza di importanti eventi coronarici è risultata significativamente ridotta nei pazienti con malattia vascolare aterosclerotica che hanno ricevuto la terapia statinica con l’aggiunta di Anacetr …

Studio EMANATE: Apixaban riduce il rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale sottoposti a cardioversione

Dallo studio EMANATE è emerso che i pazienti con fibrillazione atriale che hanno ricevuto Apixaban ( Eliquis ) prima della cardioversione pianificata hanno presentato un minor rischio di ictus rispett …

Studio FOURIER: le concentrazioni molto basse di colesterolo LDL associate a una riduzione del rischio di eventi cardiovascolari

Una analisi secondaria dello studio FOURIER ha mostrato che i pazienti che hanno raggiunto livelli di colesterolo LDL inferiori a 0.2 mmol/L con gli inibitori di PCSK9 ( proproteina della convertasi …

Top News Oncologia/ Pembrolizumab come prima linea nel tumore uroteliale avanzato

Studio KEYNOTE-052: biomarcatori e risposta al trattamento con Pembrolizumab nei pazienti con carcinoma uroteliale avanzato non-trattati con Cisplatino

Pembrolizumab ( Keytruda ) ha indotto risposte clinicamente rilevanti e durature nei pazienti con carcinoma uroteliale avanzato che non erano adatti per il trattamento con Cisplatino, in base ai dati …

Speciale Terapia CAR-T

Approvata negli Stati Uniti la prima terapia genica personalizzata per la leucemia linfoblastica acuta: Kymriah

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato CAR-T, la prima terapia basata sulle cellule di un singolo paziente contro la forma resistente di leucemia li …

L’FDA ha ampliato le indicazioni di Actemra: sindrome da rilascio di citochine causata dalla terapia CAR-T

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA, contemporaneamente all’approvazione della prima terapia a base di linfociti CAR-T ( Kymriah ) per la leucemia linfoblastica acuta, ha ampliato le indicazi …

Approfondimenti

Chimeric antigen receptor macrophages: CARMA for adoptive cellular immunotherapy of solid tumors

Chimeric antigen receptor ( CAR ) T cell immunotherapy has demonstrated profound results in hematologic malignancies but clinical efficacy in the solid tumor setting has not been observed. Barriers t …

Focus: Statine & Tumore alla prostata

L’uso delle statine dopo diagnosi di carcinoma alla prostata associato a più bassa mortalità

Uno studio di coorte ha mostrato che l’impiego delle statine dopo la diagnosi di tumore alla prostata è apparso correlato alla ridotta mortalità. Tuttavia, lo studio non ha stabilito se l’associazion …

Cardiologia Newsletter by Xagena

ALERT Cardiologia !

 Top News / Infarto miocardico

Canakinumab riduce il rischio di MACE dopo infarto miocardico

Canakinumab, un anticorpo monoclonale anti-interleuchina-1 beta ( anti-IL-1 beta ), ha ridotto il rischio di eventi cardiovascolari tra i sopravvissuti a infarto miocardico. Queste sono le conclusioni …

Focus: Prevenzione dell’Ictus

Più alta incidenza di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale asintomatica rispetto ai pazienti con forma sintomatica

I tassi di precedenti ictus sono risultati più elevati nei pazienti con fibrillazione atriale appena diagnosticata rispetto a quelli che avevano presentato sintomi in precedenza, secondo i risultati d …

Focus: Nutraceutici in Cardiologia

L’iniezione di microrganismi fotosintetici nel tessuto cardiaco in carenza di ossigeno può migliorare la funzione cardiaca in un modello murino

L’uso di microrganismi fotosintetici per fornire l’ossigeno necessario al tessuto cardiaco danneggiato potrebbe essere un approccio praticabile per il trattamento in acuto dell’infarto miocardico. …

News

Lo stress intenso e di lunga durata aumenta il rischio di morte nei pazienti con cardiopatie

Secondo uno studio, una forte tensione emotiva, protratta nel tempo, può aumentare in modo significativo il rischio di mortalità nei pazienti con malattia coronarica stabile. Lo stress risulta meno …

L’insufficienza della valvola mitralica associata ad aumento della mortalità per scompenso cardiaco

Una insufficienza della valvola mitrale, fondamentale perché il passaggio del sangue proceda in una sola, giusta direzione, è un problema serio per la salute e non a caso si associa a un incremento de …

MediExplorer.it :: Motore di Ricerca in Medicina

I farmaci anti-infiammatori possono aumentare il rischio di infarto del miocardio durante le infezioni respiratorie acute

Uno studio osservazionale ha mostrato che l’uso di farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) può aumentare il rischio di infarto…

Il rischio di scompenso cardiaco può essere maggiore nelle donne in postmenopausa

Le donne in postmenopausa con un periodo riproduttivo più breve hanno mostrato un più alto rischio di scompenso cardiaco incidente…

La Caffeina non aumenta il rischio a breve termine di aritmie nei pazienti con insufficienza cardiaca

Non è stata trovata alcuna associazione tra assunzione di Caffeina e gli episodi aritmici in pazienti cardiopatici. I risultati provengono…

Patologie cardiovascolari Newsletter by Xagena

ALERT Cardiologia !

Focus On: Sostituzione della valvola aortica

Sostituzione della valvola aortica transcatetere: CoreValve approvato dalla FDA per i pazienti ad alto rischio per la chirurgia

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il sistema transcatetere CoreValve ad auto-espansione per i pazienti con grave stenosi aortica che sono ad alto rischio per l’intervento chirurgico …

Stenosi aortica nei pazienti ad alto rischio e inoperabili: la valvola Sapien XT è stata approvata dalla FDA

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato la valvola cardiaca aortica transcatetere Sapien XT per il trattamento dei pazienti ad alto rischio e inoperabili affetti da grave stenosi aortica, … leggi Articolo
Farmacovigilanza

Limitazioni all’uso combinato di farmaci che agiscono sul sistema renina-angiotensina

Il Comitato dell’Agenzia Europea per i Medicinali per Uso Umano ( CHMP ) ha approvato le restrizioni alla combinazione di diverse classi di farmaci che agiscono sul sistema renina-angiotensina ( RAS ) …

MediExplorer.it :: Motore di Ricerca in Medicina

Fibrillazione atriale non-valvolare: l’FDA ha riconfermato la sicurezza di Pradaxa – L’inibitore diretto della trombina associato a un più basso rischio di ictus e di mortalità rispetto al Warfarin

La FDA ( Food and Drug Administration) ha completato un nuovo studio nei pazienti Medicare confrontando due anticoagulanti, Pradaxa ( Dabigatran etexilato ) e Warfarin ( Coumadin ), riguardo al rischio di ictus ischemico, emorragie cerebrali, gravi … Leggi

Fibrillazione atriale: cardioversione farmacologica con Vernakalant

Il controllo del ritmo mediante approccio farmacologico ( spesso anche con cardioversione elettrica o farmacologica ) è parte integrante della terapia per la fibrillazione atriale in tutto il mondo. Le strategie con farmaci antiaritmici dovrebbero … Leggi

Antagonisti del recettore della trombina: Vorapaxar nei pazienti medicalmente gestiti con sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento del tratto ST

L’obiettivo di uno studio è stato quello di caratterizzare una popolazione gestita medicalmente in una coorte con sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento ST ( NSTEACS ), e di valutare la prognosi e gli effetti di Vorapaxar ( Zontivity ) … Leggi

Effetto antipertensivo di una combinazione a dose fissa di Losartan e Idroclorotiazide nei pazienti con ipertensione non-controllata

Il raggiungimento di un adeguato controllo della pressione arteriosa richiede spesso più di un farmaco antipertensivo.L’obiettivo di uno studio è stato quello di determinare se una formulazione a dose fissa di Losartan e Idroclorotiazide ( … Leggi

Dosaggio di Aspirina alla dimissione ed esiti clinici in pazienti con sindromi coronariche acute trattati con Prasugrel versus Clopidogrel

Uno studio ha cercato di determinare se vi sia una relazione tra dose di Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) e l’antiaggregante piastrinico Prasugrel ( Efient; Effient ) nello studio TRITON-TIMI 38 ( Trial to Assess Improvement in Therapeutic … Leggi

Farmaci Newsletter by Xagena

ALERT Farmaci !

Cardiologia

Il Warfarin, un anticoagulante, sembra ridurre il rischio di demenza nei pazienti con fibrillazione atriale

I pazienti con fibrillazione atriale incidente che sono stati trattati con Warfarin ( Coumadin ) per ridurre il rischio di ictus presentano una minore probabilità di sviluppare demenza. La terapia …

Dermatologia

Psoriasi a placche, un’alta percentuale di pazienti trattati per 3 anni con Secukinumab ha mantenuto risposta PASI 90 e PASI 100

Nuovi dati hanno dimostrato che i pazienti affetti da psoriasi a placche da moderata a grave, trattati con Secukinumab ( Cosentyx ), raggiungono alti livelli di clearance cutanea, con mantenimento dei …

Diabetologia

Diabete di tipo 2: la riduzione del rischio di ricovero per insufficienza cardiaca o mortalità cardiovascolare con Empagliflozin interessa pazienti sia con insufficienza cardiaca sia senza

Nuovi risultati di una sottoanalisi dello studio EMPA-REG OUTCOME, hanno mostrato come, in pazienti con diabete mellito di tipo 2 ad alto rischio di eventi cardiovascolari, la riduzione del rischio di …

Neurologia

Risultati promettenti per Nilotinib, un farmaco impiegato in OncoEmatologia, nella demenza associata a malattia di Parkinson e nella demenza a corpi di Lewy

Nilotinib ( Tasigna ), un inibitore della tirosin-chinasi, approvato per la leucemia mieloide cronica positiva per il cromosoma Philadelfia ( Ph+ ), ha mostrato risultati promettenti nei pazienti con …

Oncologia

Pembrolizumab prolunga la sopravvivenza globale in misura maggiore rispetto alla chemioterapia nel cancro del polmone non-a-piccole cellule con alti livelli di PD-L1

Lo studio KEYNOTE-010 ha mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ) ha migliorato la sopravvivenza globale in misura maggiore rispetto alla chemioterapia nei pazienti con cancro del polmone in fase avanz …

FDA ( Food and Drug Administration )

L’FDA ha approvato Alecensa, una nuova terapia orale, per il trattamento del tumore del polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Alecensa ( Alectinib ) per il trattamento delle persone con cancro del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) ALK-positivo, avanzato ( metastatic …

Opdivo per il trattamento del carcinoma a cellule renali avanzato, approvato dalla FDA

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Opdivo ( Nivolumab ) per il trattamento dei pazienti con carcinoma a cellule renali avanzato ( metastatico ) già sottoposti, in precedenza, a tratt …

News Frontiers in Cancer Therapy

Cotellic for use in combination with Zelboraf in advanced melanoma, approved in European Union

The European Commission has approved Cotellic ( Cobimetinib ) for use in combination with Zelboraf ( Vemurafenib ) for the treatment of adult patients with unresectable or metastatic melanoma with a B …

Previously-treated patients with non-small cell lung cancer with PD-L1 expression: Pembrolizumab improves survival compared to Docetaxel, an chemotherapy drug

Results from the pivotal KEYNOTE-010 study, the first study of its kind to evaluate the potential of an immunotherapy compared to chemotherapy based on prospective measurement of PD-L1 expression in p …

Database: OncoNews.net :: A way of finding information quickly and easily in Oncology & OncoHematology

Per iscriversi alla Newsletter Xagena

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

FarmaExplorer.it :: Motore di Ricerca sui Farmaci per i Medici

Rischio di reazioni di tipo allergico e cutaneo con gli espettoranti a base di Ambroxolo e Bromexina

Il CMDh ha approvato con voto a maggioranza le raccomandazioni per aggiornare il riassunto delle caratteristiche del prodotto dei medicinali a base di Ambroxolo e Bromexina con le informazioni sul basso rischio di gravi reazioni allergiche e gravi … Leggi

Corlentor / Procoralan per il trattamento della angina stabile e dello scompenso cardiaco: raccomandazioni per ridurre gli eventi avversi a livello cardiaco

Corlentor e Procoralan, disponibili nella formulazione compresse, sono medicinali identici che contengono il principio attivo Ivabradina, che vengono impiegati per trattare i sintomi dell’angina stabile a lungo termine ( dolore al petto dovuto a … Leggi

EMA: misure per migliorare il monitoraggio della funzione epatica durante il trattamento con l’antidepressivo Valdoxan / Thymanax

L’European Medicines Agency ( EMA ) ha completato la revisione del farmaco antidepressivo Valdoxan / Thymanax ( Agomelatina ) e ha concluso che i suoi benefici continuano a superare i rischi. Comunque, l’Agenzia regolatoria ha raccomandato che … Leggi

 

Sindromi coronariche acute Newsletter by Xagena

ALERT Sindromi coronariche acute !

Top News / Interazione tra antiacidi prazolici e antiaggreganti piastrinici ?

I pazienti trattati con antiacidi PPI e antiaggreganti e sottoposti ad angioplastica coronarica presentano a 2 anni un più alto rischio di gravi eventi avversi cardiaci

I nuovi dati ottenuti dal Registro ADAPT-DES hanno mostrato che l’uso degli antiacidi noti come inibitori della pompa protonica ( PPI ) da parte dei pazienti sottoposti a intervento coronarico percuta …

APPROFONDIMENTO

ADAPT-DES: gli antiacidi della classe degli inibitori della pompa protonica aumentano l’alta reattività piastrinica nei pazienti sottoposti a PCI con stenting

La somministrazione concomitante di inibitori della pompa protonica ( PPI ) e della doppia terapia antiaggregante produce un aumento dei tassi di alta reattività piastrinica nei pazienti sottoposti a …

Focus On: Bivalirudina o Eparina non-frazionata nelle sindromi coronariche acute ?

Bivalirudina o Eparina non-frazionata nelle sindromi coronariche acute

Esistono prove contrastanti sulla efficacia e sicurezza di Bivalirudina ( Angiox ) somministrata come parte di un intervento coronarico percutaneo ( PCI ) nei pazienti con sindrome coronarica acuta. …

APPROFONDIMENTO

Pazienti con sindrome coronarica acuta sottoposti ad angioplastica: risultati misti per la Bivalirudina

I pazienti con sindrome coronarica acuta sottoposti ad angioplastica che hanno ricevuto la Bivalirudina ( Angiox, Angiomax ), un farmaco anticoagulante, non hanno mostrato miglioramenti significativi …

News Cardiologia

Troponina ed eventi cardiaci nella malattia cardiaca ischemica stabile e nel diabete mellito

Le concentrazioni di troponina cardiaca vengono utilizzate per identificare i pazienti che potrebbero trarre beneficio da una rivascolarizzazione urgente per sindromi coronariche acute. I ricercat …

Rischio di eventi avversi cardiaci ed emorragici dopo chirurgia cardiaca e non-cardiaca nei pazienti con stent coronarici

Le conseguenze dell’intervento chirurgico nei pazienti in cui erano stati impiantati stent coronarici non sono ben definite, così come l’impatto dei differenti tipi di stent in relazione al tempo inte …

Food and Drug Administration ( FDA )

L’FDA Advisory Panel ha raccomandato contro le indicazioni allargate per Vytorin: riduzione di eventi cardiovascolari

Merck, conosciuta come MSD al di fuori degli Stati Uniti e del Canada, ha rilasciato la seguente dichiarazione dopo la conclusione di una riunione del Endocrinologic and Metabolic Drugs Advisory Commi …

MediExplorer.it :: Database di news per i Medici 

Pazienti con sindromi coronariche acute senza sopraslivellamento ST: effetto della Ranolazina sulla fibrillazione atriale

Uno studio ha valutato l’effetto della Ranolazina, un farmaco anti-ischemico con proprietè antiaritmiche, sul carico complessivo di fibrillazione atriale nelle sindromi coronariche acute ( ACS ), e ha cercato di stabilire se la Ranolazina riduce … Leggi

Relazione tra precedente uso del Ace inibitore ed esiti in ospedale nelle sindromi coronariche acute

L’uso di un inibitore del enzima di conversione della angiotensina ( Ace-inibitore ) nei pazienti ad alto rischio di malattia coronarica è stato associato con una riduzione del rischio di infarto del miocardio e di morte. Tuttavia, non è chiaro se … Leggi

Inclacumab appare esercitare un effetto protettivo nei pazienti con sindrome coronarica acuta, sottoposti a impianto di stent

Inclacumab, un nuovo anticorpo monoclonale, che ha come target la P-selectina può ridurre il rischio di eventi nei pazienti con sindrome coronarica acuta sottoposti a impianto di stent. I pazienti che hanno ricevuto una dose elevata di … Leggi