Crea sito

Ginecologia Newsletter by Xagena

 

ALERT Ginecologia !
Top News / Tumore alla mammella

Lineeguida ASCO su tumore alla mammella HER2-positivo in fase avanzata

L’ASCO ( American Society of Clinical Oncology ) ha pubblicato sul Journal of Clinical Oncology due lineeguida di pratica clinica per il trattamento delle donne con carcinoma mammario avanzato HER2-po …

OncoGinecologia News

Interventi farmacologici per ridurre il rischio di tumore alla mammella

Sono state condotte una revisione sistematica degli studi randomizzati e controllati e una meta-analisi per aggiornare le linee guida del 2009 della American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) sugl …

Aprepitant versus Desametasone per la prevenzione della emesi ritardata indotta dalla chemioterapia in pazienti con tumore alla mammella

Una combinazione di Aprepitant ( Emend ), un antagonista del recettore 5-HT3, e Desametasone è raccomandata per la profilassi dell’emesi acuta o ritardata indotta da chemioterapia contenente antracicl …

Confronto tra Vintafolide e Doxorubicina liposomale pegilata in combinazione versus la sola Doxorubicina liposomale pegilata in pazienti con carcinoma ovarico resistente al Platino

Vintafolide è un farmaco coniugato Acido folico – Desacetilvinblastina che si lega al recettore del folato, espresso nella maggior parte dei carcinomi ovarici epiteliali. Uno studio randomizzato di …
Gravidanza News

Eparina a basso peso molecolare per prevenire le complicanze ricorrenti della gravidanza mediate dalla placenta

Ci si è chiesti se in una donna di 35 anni con gravi complicanze ricorrenti della gravidanza mediate dalla placenta nelle sue due gravidanze, l’Eparina a basso peso molecolare potesse essere di aiuto …

Uso di inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina durante la gravidanza e rischio di autismo

Alcuni studi hanno sollevato dubbi su una associazione tra uso di inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina ( SSRI ) durante la gravidanza e l’aumento del rischio di disturbo dello spett …

 

 

MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST 

Pentossifillina per l’endometriosi

L’endometriosi è una condizione cronica ricorrente che si manifesta durante l’età riproduttiva ed è caratterizzata dallo sviluppo di tessuto endometriale fuori dalla cavità uterina.Questo sviluppo di tessuto endometriale è dipendente dagli … Leggi

Prognosi e terapia della vaginite desquamativa infiammatoria

La vaginite desquamativa infiammatoria è una sindrome clinica spesso non-riconosciuta, caratterizzata da rash vaginale e secrezione purulenta.E’ stata eseguita una revisione delle cartelle cliniche di 130 pazienti con diagnosi di vaginite … Leggi

Alti dosaggi di Ossitocina sono correlati a rottura uterina nelle donne candidate a parto vaginale dopo un parto cesareo

Ricercatori della Washington University a St Louis negli Stati Uniti, hanno verificato con modalità retrospettiva se la massima dose di Ossitocina avesse influenza sul rischio di rottura uterina nelle donne in procinto di affrontare un parto … Leggi

Vulvovaginite e balanite nei pazienti con diabete mellito trattati con Dapagliflozin

La vulvovaginite, la balanite, e le correlate infezioni genitali sono comuni nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. La glicosuria, che è un risultato del trattamento con inibitori del cotrasportatore glucosio sodio di tipo 2 ( SGLT2 ), è tra … Leggi

Lopinavir blocca gli effetti del virus che causa il cancro alla cervice

Un farmaco comunemente usato per trattare il virus HIV ha dimostrato per la prima volta di inattivare il papillomavirus umano ( HPV ) che è causa del tumore della cervice in uno studio clinico coordinato dal University of Manchester con il Kenyatta … Leggi

 

Trombosi Newsletter by Xagena


Farmacovigilanza 

TGA mette in guardia sul rischio trombotico con il farmaco anti-osteoporosi Ranelato di stronzio

L’Australia ha seguito l’iniziativa europea riguardo alle limitazioni nell’uso del Ranelato di stronzio ( Australia: Protos; in Italia: Osseor, Protelos ), come farmaci contro l’osteoporosi, a causa d … leggi Articolo

 

MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST 

 

Aumentato rischio di embolia polmonare nei pazienti con asma

Il rischio di embolia polmonare è quasi quattro volte superiore nei pazienti asmatici rispetto alla popolazione generale. I pazienti con asma hanno attività pro-coagulante e anti-fibrinolitica a livello delle vie aeree. Utilizzando i dati di … Leggi

Rischio di embolia polmonare in pazienti con disordini autoimmuni

Alcuni disordini autoimmuni sono stati associati a tromboembolismo venoso.Uno studio ha valutato se esiste un’associazione tra malattie autoimmuni e rischio di embolia polmonare.Sono stati seguiti per embolia polmonare tutti gli individui svedesi … Leggi

Efficacia della compressione pneumatica intermittente nella riduzione del rischio di trombosi venosa profonda nei pazienti che hanno avuto un ictus

Il tromboembolismo venoso è una causa comune e potenzialmente evitabile di decesso e morbilità nei pazienti ospedalieri, inclusi quelli con ictus.In pazienti chirurgici, la compressione pneumatica intermittente riduce il rischio di trombosi venosa … Leggi

 

Infettivologia Newsletter by Xagena

ALERT Infettivologia !
Top News / Tubercolosi farmaco-resistente

Trattamento della tubercolosi farmaco-resistente: Sirturo si dimostra promettente, ma restano i timori riguardo alla sicurezza

E’ stato pubblicato su The Lancet, il punto di vista del Gruppo CRAG ( Community Research Advisors Group ) che sostiene che la ricerca riguardante Bedaquilina ( Sirturo ), un nuovo farmaco per la tube …
Altre News

Posaconazolo e Benznidazolo per la malattia cronica di Chagas

Le attuali opzioni terapeutiche per la malattia di Chagas si limitano a Benznidazolo e Nifurtimox, che sono stati associati a bassi tassi di cura nello stadio cronico della malattia e che hanno una to …

Letermovir per la profilassi di Citomegalovirus nel trapianto di cellule ematopoietiche

L’infezione da Citomegalovirus ( CMV ) è una delle principali cause di malattia e decesso in pazienti che sono stati sottoposti a trapianto allogenico di cellule ematopoietiche. I trattamenti dispon …

Terapie biologiche nella artrite reumatoide e rischio di infezioni opportunistiche

Gli agenti biologici sono sempre più utilizzati per il trattamento dei pazienti con artrite reumatoide. È stata esaminata la loro associazione con infezioni opportunistiche, tra cui infezioni fungin …

Epatite delta è un fattore determinante di eventi di scompenso epatico e morte nei pazienti con infezione da HIV

La coinfezione con il virus della epatite è comune negli individui con infezione da virus della immunodeficienza umana ( HIV ) ed è diventata una delle principali cause di complicanze e di morte nei s …
Farmacovigilanza

Profilassi antimalarica: Lariam associato a rischio di reazioni avverse neuropsichiatriche

Lariam ( Meflochina ) può indurre disordini neuropsichiatrici potenzialmente gravi. Le più comuni reazioni neuropsichiatriche della Meflochina includono sogni anomali, insonnia, ansia e depressione. S …

 

MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST 

Abbvie: programma di fase III di una terapia orale senza Interferone in pazienti con epatite C genotipo 1

AbbVie ha annunciato il completamento del suo programma clinico di fase III e ha rilasciato i risultati di quattro studi che hanno valutato la terapia orale senza Interferone, con o senza Ribavirina, nei pazienti con infezione cronica da virus … Leggi

Aspergillosi invasiva in pazienti con grave epatite alcolica

L’epatite alcolica grave ha una prognosi sfavorevole a breve termine. Anche se le infezioni sono complicazioni frequenti della epatite alcolica, l’incidenza di aspergillosi invasiva e il suo impatto sugli esiti rimangono sconosciuti. Sono stati … Leggi

Combinazione a dose fissa di Sofosbuvir e Ledipasvir con e senza Ribavirina in pazienti con infezione da virus della epatite C di genotipo 1 naive al trattamento o precedentemente trattati

Il trattamento a base di Interferone non è adatto a molti pazienti con infezione da virus della epatite C ( HCV ) a causa di controindicazioni come malattia psichiatrica e un alto carico di eventi avversi. Lo studio LONESTAR ha valutato … Leggi

 

Ematologia Newsletter by Xagena

ALERT Ematologia !
Top News /  Breakthrough Therapy

FDA ha approvato Zydelig per leucemia linfatica cronica, linfoma a piccoli linfociti, linfoma follicolare

La FDA ( Food and Drug Adminstration ) ha approvato l’inibitore della PI3 chinasi delta, Idelalisib ( Zydelig ), come monoterapia per i pazienti con linfoma non-Hodgkin follicolare a cellule B e linfo …
Altre News da FDA ( Food and Drug Administration )

Ampliate dall’FDA le indicazioni per Promacta: anemia aplastica in forma grave

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha ampliato le indicazioni per Eltrombopag ( Promacta; in Europa: Revolade ) per includere il trattamento di pazienti con grave anemia aplastica che hanno dimos …

Beleodaq per il trattamento del linfoma periferico a cellule T, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Beleodaq ( Belinostat ) per il trattamento di pazienti con linfoma periferico a cellule T, un raro tipo di linfoma non-Hodgkin ( NHL ) a rapida cre …

FDA ha approvato Velcade per il ritrattamento del mieloma multiplo

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Bortezomib ( Velcade ) per il ritrattamento di adulti affetti da mieloma multiplo che hanno già risposto a Bortezomib, ma che sono andati incontro …
Focus On: Leucemia mieloide acuta
Uno studio randomizzato di fase 2 ha mostrato che l’aggiunta di Volasertib a basse dosi di Citarabina ha migliorato la risposta e ha prolungato la sopravvivenza nei pazienti con leucemia mieloide acut …

MediExplorer: motore di ricerca EASY & FAST 

Radioimmunoterapia frazionata con Ibritumomab tiuxetan con Ittrio-90 come terapia iniziale del linfoma follicolare

Sono stati riportati i risultati di uno studio internazionale, multicentrico e di fase II condotto per valutare efficacia e tossicità di Ibritumomab tiuxetano con Ittrio-90 ( 90Y-IT; Zevalin ) come terapia iniziale del linfoma follicolare. Sono … Leggi

Risposta precoce con Dasatinib o Imatinib nella leucemia mieloide cronica: follow-up a 3 anni

È stato analizzato l’impatto delle prime risposte citogenetiche e molecolari sugli esiti dei pazienti con leucemia mieloide cronica in fase cronica ( LMC-CP ) nello studio di fase 3 DASISION ( DASatinib versus Imatinib Study In treatment-Naive ) … Leggi

Panobinostat in associazione migliora la sopravvivenza libera da progressione nel mieloma multiplo

Lo studio PANORAMA 1, di fase III, ha mostrato che la combinazione del pan-inibitore dell’istone-deacetilasi ( HDAC ), Panobinostat ( LBH589 ) con Bortezomib ( Velcade ) e Desametasone ritarda la progressione della malattia di 3.9 mesi rispetto a … Leggi

Ibrutinib migliora la sopravvivenza nella leucemia linfatica cronica o nel piccolo linfoma linfocitico: risultati dello studio RESONATE

I pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ) o piccolo linfoma linfocitico (SLL) con una breve durata della risposta o con citogenetica avversa, hanno esiti sfavorevoli. I ricercatori hanno valutato l’efficacia di Ibrutinib ( Imbruvica ), un … Leggi

Rituximab più Clorambucile come trattamento di prima linea per la leucemia linfatica cronica

La maggior parte dei pazienti con leucemia linfatica cronica è anziana e/o ha morbilità che potrebbero rendere queste persone non-idonee alla terapia con Fludarabina ( Fludara ). Per questa popolazione, la monoterapia con Clorambucile ( … Leggi

Informazioni validate sui Farmaci: FarmaExplorer.it – Motore di Ricerca


FarmaExplorer.-it: Motore di Ricerca sui Farmaci

farmaexplorer.it
Xagena ha realizzato un database, che può essere interrogato come un motore di ricerca, sulle Novità in Farmacologia, facile da utilizzare e rapido nella ricerca …

Antidepressivi nella malattia di …

Xagena ha realizzato un database, che può essere interrogato …

Indice parole chiave

Indice parole chiave. A; B; C; D; E; F; G; H; I; J; K; L; M; N; O; P; Q …

Motore di Ricerca sui Farmaci

… essere interrogato come un motore di ricerca, sulle Novità in …

Newsletter in Medicina

Ematologia Newsletter by Xagena

ALERT Ematologia !
Top News / Linfoma a cellule mantellari & Policitemia vera
La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato Ibrutinib ( Imbruvica ) per il trattamento dei pazienti con linfoma a cellule del mantello, che hanno ricevuto almeno una precedente terapia.Ibrutinib è un inibitore della tirosin-chinasi di Bruton.Ibrutinib ha ricevuto l’approvazione della FDA grazie a un iter accelerato, che consente all’Agenzia re […]

Ruxolitinib: risultati promettenti nella policitemia vera, forma avanzata

Uno studio di fase II ha mostrato che Ruxolitinib ( Jakafi, Jakavi ) è stato in grado di indurre una risposta duratura ed è apparso ben tollerato nei pazienti con policitemia vera che erano refrattari alla Idrossiurea ( Oncocarbide ), o intolleranti. Ricercatori del University of Texas – MD Anderson Cancer Center, hanno valutato Ruxolitinib, un inibitore orale di […]
Altre News

Mantenimento con Rituximab dopo trattamento di prima linea con chemioimmunoterapia R-FND con consolidamento a base di Rituximab in pazienti di età superiore a 60 anni con linfoma follicolare avanzato

È stato condotto uno studio per valutare l’efficacia del trattamento di mantenimento con Rituximab ( MabThera ) in pazienti di età compresa tra 60 e 75 anni con linfoma follicolare avanzato responsivi …
Il tumore dello stomaco correlato al trattamento rappresenta una importante causa di morbilità e mortalità nel crescente numero di sopravvissuti al linfoma di Hodgkin, ma i rischi associati agli speci …
La chemioterapia diretta al sistema nervoso centrale ( SNC ) e la radioterapia al cranio per leucemia linfoblastica acuta o linfoma hanno varie proprietà neurotossiche.È stato condotto uno studio per …

Farmacovigilanza

MabThera: screening del virus della epatite B prima del trattamento

Gli operatori sanitari sono stati informati in merito a una nuova raccomandazione relativa all’esecuzione dello screening per il virus dell’epatite B ( HBV ) prima del trattamento con Rituximab ( MabT …

Farmaci per la sclerosi multipla: Tysabri e trombocitopenia

Natalizumab ( Tysabri ) è un anticorpo monoclonale diretto contro l’integrina alfa4beta1, che impedisce l’adesione e la migrazione linfocitaria dal letto vascolare al sistema nervoso centrale e all’in …

Rischio di tromboembolismo venoso nei pazienti trattati con Cisplatino

Diversi report hanno mostrato che il Cisplatino ( Platinex ) è associato ad un aumentato rischio di tromboembolismo. Tuttavia, poiché l’eccesso di rischio di eventi tromboembolici venosi

 

MediExplorer: Motore di ricerca EASY & FAST 

L’aggiunta di Rituximab a Clorambucile non migliora la sopravvivenza globale nel linfoma MALT

Lo studio IESLG-19 ha mostrato che l’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al Clorambucile ( Leukeran ) è risultata associata a tassi di risposta incoraggianti, ma a nessun miglioramento della sopravvivenza nei pazienti con linfoma del tessuto … Leggi

Attività della Pomalidomide nei pazienti con amiloidosi da catene leggere immunoglobuliniche

La amiloidosi da catene leggere immunoglobuliniche è un disturbo delle plasmacellule raro e incurabile e la sua terapia ha tratto grandi benefici dalla espansione delle opzioni farmacologiche disponibili per il mieloma multiplo.Pomalidomide ( … Leggi

Efficacia di Ibrutinib nel trattamento della leucemia linfatica cronica

Un nuovo farmaco sperimentale ha dimostrato di essere sicuro ed efficace nei pazienti con leucemia linfatica cronica ( anche detta leucemia linfocitica cronica ).L’inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), Ibrutinib, può … Leggi

Ponatinib nelle leucemie refrattarie positive per il cromosoma Philadelphia

La resistenza agli inibitori tirosin-chinasici in pazienti con leucemia mieloide cronica e leucemia linfoblastica acuta positiva per il cromosoma Philadelphia ( Ph+ ) è causata frequentemente da mutazioni nel dominio chinasico di … Leggi

Somministrazione di Darbepoetina alfa nei pazienti con linfoma non-Hodgkin e anemia indotta da chemioterapia trattati con chemioterapia CHOP con o senza Rituximab

IMPACT NHL è uno studio osservazionale, multicentrico, nei pazienti adulti con linfoma non-Hodgkin trattati con chemioterapia CHOP ( Ciclofosfamide, Doxorubicina, Vincristina e Prednisone ) con o senza Rituximab ( MabThera ).Il trattamento con un … Leggi

Pomalidomide è attiva e tollerata nel trattamento della anemia associata a mielofibrosi

Talidomide e Lenalidomide possono alleviare l’anemia nella mielofibrosi, tuttavia il loro impiego è limitato dalla potenziale insorgenza di neuropatia periferica e mielosoppressione.Un gruppo di Ricercatori della Mayo Clinic di … Leggi

Cardiologia Newsletter by Xagena

ALERT Cardiologia !
Top News 
Studio ATLAS ACS 2-TIMI 51

Rivaroxaban riduce i tassi di trombosi dello stent e di mortalità nei pazienti con sindrome coronarica acuta

Dallo studio ATLAS ACS 2-TIMI 51 è emerso che la somministrazione di 2.5 mg di Rivaroxaban ( Xarelto ), due volte al giorno, può ridurre i tassi di trombosi dello stent e di mortalità tra i pazienti con sindrome coronarica acuta e con impianto di … Leggi


Altre News

Cangrelor, un inibitore P2Y12: FDA Panel non ha raccomandato l’approvazione perché non è stata dimostrata l’efficacia

Un Comitato consultivo della FDA ( Food and Drug Administration ) non ha raccomandato l’approvazione di Cangrelor, un antiaggregante, per le indicazioni relative a intervento coronarico percutaneo ( P …

Il Panel dell’FDA ha raccomandato l’approvazione di Vorapaxar per ridurre gli eventi aterotrombotici nei pazienti con una storia di infarto miocardico

Un Comitato consultivo della FDA ( Food and Drug Administration ) ha votato 10 a 1 a favore della approvazione di Vorapaxar ( Zontivity ), un antipiastrinico per ridurre gli eventi aterotrombotici in …
Altre News Cardiologia

Vorapaxar nei pazienti con malattia arteriosa periferica

Vorapaxar è un nuovo antagonista di PAR-1 ( recettore attivato da proteasi di tipo 1 ), il recettore primario per la trombina sulle piastrine umane presente anche sull’endotelio vascolare e sulla musc …

Endocardite infettiva da Enterococcus faecalis: relazione tra durata del trattamento con Gentamicina ed esito

A causa degli effetti nefrotossici degli aminoglicosidi, le lineeguida danesi sulla endocardite infettiva sono state cambiate nel gennaio del 2007, riducendo il trattamento con Gentamicina ( Gentalyn …

Cinaciguat, un attivatore solubile della guanilato ciclasi può causare ipotensione nella insufficienza cardiaca acuta scompensata

Cinaciguat è un nuovo attivatore della guanilato ciclasi solubile ( sGC ). Uno studio ha valutato l’effetto emodinamico e la sicurezza di Cinaciguat aggiunto alla terapia standard nei pazienti con ins …

Colchicina a basse dosi per la prevenzione secondaria della malattia cardiovascolare

Uno studio ha determinato se la Colchicina 0.5 mg/die può ridurre il rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti con malattia coronarica clinicamente stabile.La presenza di neutrofili attivati nell …

Salute & Benessere by Xagena

ALERT Benessere & Salute !
Top News / Trattamento delle contratture muscolari

Miorilassanti: limitazioni per i medicinali a base di Tiocolchicoside per uso sistemico a causa di genotossicità

L’European Medicines Agency ( EMA ) e l’AIFA hanno informato gli operatori sanitari riguardo ad importanti limitazioni relative all’uso dei medicinali a base di Tiocolchicoside per uso sistemico, impo …
Top News /  Trattamento della osteoporosi

Ranelato di Stronzio, un farmaco per il trattamento della osteoporosi: il PRAC ha raccomandato la sospensione dell’uso di Protelos / Osseor

Il Comitato di valutazione dei Rischi per la Farmacovigilanza ( PRAC ) ha raccomandato che Protelos / Osselor, non debbano più essere usati per il trattamento della osteoporosi.In aprile 2013 l’EMA ( …
Altre News

La vitamina D e la malattia cardiovascolare: l’evidenza è robusta ?

La carenza di vitamina D, prevalente nel 30-50% degli adulti nei Paesi sviluppati, è in gran parte dovuta alla produzione cutanea inadeguata che deriva da una ridotta esposizione alla luce solare, e i …

Antinfiammatori – Diclofenac: nuove misure per minimizzare i rischi cardiovascolari

Il Gruppo di coordinamento per il mutuo riconoscimento e le procedure decentrate per uso umano ( CMDh ) ha approvato un nuovo parere di sicurezza per i medicinali contenenti Diclofenac che vengono som …

Il burro di arachidi può aiutare a individuare la malattia di Alzheimer in fase precoce

I pazienti afferenti al Dipartimento di Neurologia della University of Florida ( Stati Uniti ) sono stati testati per il loro senso dell’olfatto.La capacità di avvertire odore è collegata con il primo …

Associazione tra consumo di carne rossa e processata e mortalità tra i sopravvissuti a carcinoma colorettale

Il consumo di carne rossa e processata è associato in modo convincente con l’incidenza di carcinoma colorettale, ma il suo impatto sulla prognosi dopo la diagnosi di tumore del colon-retto non è noto. …

Trattamento medico dei sintomi del tratto urinario inferiore e iperplasia prostatica benigna

Il trattamento farmacologico dei sintomi del basso tratto urinario ( LUTS ) in pazienti con iperplasia prostatica benigna ( BPH ) si basa su alfa -bloccanti e inibitori della 5-alfa-reduttasi, da soli …

Farmacovigilanza 

Epatite C cronica: la tripla terapia con Telaprevir associata a rischio di grave anemia

Il rischio di grave anemia è rimasto nei pazienti con infezione da virus HCV ( virus della epatite C ), che sono stati trattati con Telaprevir ( Incivek, Incivo ) in combinazione con Interferon …

Contraccezione d’emergenza: Norlevo non è più efficace nelle donne con peso corporeo superiore a 80 kg

Norlevo ( Levonorgestrel ) è un contraccettivo d’emergenza, comunemente chiamato pillola del giorno dopo. Agisce ritardando l’ovulazione, impedendo così la fecondazione. Questa pillola del giorno dopo …

MediExplorer: Motore di ricerca EASY & FAST 

Acne, aggiornamento dell’EMA su Diane 35 e i suoi generici

L’Agenzia francese dei medicinali ha annunciato la sua intenzione di sospendere entro tre mesi l’autorizzazione all’immissione in commercio per Diane 35 ( Ciproterone acetato 2 mg, Etinlestradiolo 35 microgrammi ) e per i suoi … Leggi

Rischio di disturbi respiratori per i bambini metabolizzatori ultra-rapidi che fanno uso di Codeina

La Codeina è un farmaco oppioide ampiamente utilizzato per alleviare il dolore. E’ utilizzato anche nel trattamento della tosse, anche se questo uso non è incluso nella revisione del Comitato per la Valutazione dei Rischi per la Farmacovigilanza … Leggi

Orlistat e rischio di lesioni epatiche acute

Uno studio britannico ha misurato l’associazione tra Orlistat e lesioni epatiche acute. Hanno partecipato 94.695 pazienti trattati con Orlistat ( Xenical, Alli ) tra il 1999 e il 2011.La principale misura di esito era l’incidenza relativa delle … Leggi

Lo Zinco può ridurre il raffreddore comune, ma le evidenze sono deboli

Una nuova revisione di studi ha indicato che l’assunzione di Zinco possa ridurre il tempo in cui gli adulti soffrono di comune raffreddore, ma il trattamento alternativo probabilmente comporta spiacevoli effetti collaterali.I vantaggi dello Zinco … Leggi

La pulizia del colon non è supportata da evidenze scientifiche

La pulizia del colon non ha prove a sostegno del suo utilizzo e può portare a dolore, vomito e infezioni ad esito fatale.La pulizia del colon è stata praticata fin dall’antichità come un mezzo per migliorare la salute attraverso l’eliminazione … Leggi