Aggiornamenti in Medicina by Xagena

Mappaggio del genoma dei tumori epiteliali del timo

Mediante l’utilizzo di piattaforme molecolari multiple e alla rete del Cancer Genome Atlas è stata ottenuta la mappa genomica integrata dei tumori epiteliali del timo, timomi e carcinomi timici. I tumori epiteliali del timo sono tumori rari. Sebbene la loro incidenza annua sia di 0.15 casi su 100.000 persone, …

Infarto miocardico grave: nuovo approccio terapeutico con gli anticoagulanti orali ad azione diretta

XagenaSalute

L’aggiunta di un farmaco anticoagulante di nuova generazione ( DOAC ) potrebbe, nei pazienti con infarto miocardico, aiutare a prevenire il rischio di eventi trombotici quali nuovo infarto, ictus o embolie. Queste le conclusioni di una analisi, realizzata da Humanitas University e diretta da Giulio Stefanini, …

La troponina T può predire la prognosi dei pazienti con insufficienza cardiaca

L’insufficienza cardiaca, o scompenso cardiaco, rappresenta la comune via finale di molte patologie cardiovascolari e una delle principali cause di ricovero e decesso nel mondo occidentale. Uno studio effettuato da ricercatori italiani dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna e …

Studi clinici: il parere dei pazienti conterà sempre di più nella valutazione di un medicinale

Nel valutare l’efficacia di un farmaco, ad esempio in ambito oncologico, dovrebbero essere prese in considerazione le variabili cliniche ( sopravvivenza globale, sopravvivenza libera da progressione ), ma anche la qualità di vita del paziente. ( Xagena Medicina ) Fonte: Quotidiano Sanità, 2018

Fattori di rischio cardiovascolare visibili nelle immagini retiniche

Le fotografie del fondo della retina sono state utilizzate per predire i fattori di rischio cardiovascolare. La maggior parte dei calcolatori di rischio cardiovascolare utilizza una combinazione di parametri per identificare i pazienti ad alto rischio di sperimentare un evento cardiovascolare maggiore o mortalità …
Precedente Lung Unit - Ospedale S.Gerardo di Monza Successivo Cannabis leggera: potrebbe essere pericolosa