Crea sito

Ematologia Newsletter by Xagena

ALERT Ematologia !
Top News / Linfoma a cellule mantellari & Policitemia vera

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato Ibrutinib ( Imbruvica ) per il trattamento dei pazienti con linfoma a cellule del mantello, che hanno ricevuto almeno una precedente terapia.Ibrutinib è un inibitore della tirosin-chinasi di Bruton.Ibrutinib ha ricevuto l’approvazione della FDA grazie a un iter accelerato, che consente all’Agenzia re […]

Ruxolitinib: risultati promettenti nella policitemia vera, forma avanzata

Uno studio di fase II ha mostrato che Ruxolitinib ( Jakafi, Jakavi ) è stato in grado di indurre una risposta duratura ed è apparso ben tollerato nei pazienti con policitemia vera che erano refrattari alla Idrossiurea ( Oncocarbide ), o intolleranti. Ricercatori del University of Texas – MD Anderson Cancer Center, hanno valutato Ruxolitinib, un inibitore orale di […]
Altre News

Mantenimento con Rituximab dopo trattamento di prima linea con chemioimmunoterapia R-FND con consolidamento a base di Rituximab in pazienti di età superiore a 60 anni con linfoma follicolare avanzato

È stato condotto uno studio per valutare l’efficacia del trattamento di mantenimento con Rituximab ( MabThera ) in pazienti di età compresa tra 60 e 75 anni con linfoma follicolare avanzato responsivi …
Il tumore dello stomaco correlato al trattamento rappresenta una importante causa di morbilità e mortalità nel crescente numero di sopravvissuti al linfoma di Hodgkin, ma i rischi associati agli speci …
La chemioterapia diretta al sistema nervoso centrale ( SNC ) e la radioterapia al cranio per leucemia linfoblastica acuta o linfoma hanno varie proprietà neurotossiche.È stato condotto uno studio per …

Farmacovigilanza

MabThera: screening del virus della epatite B prima del trattamento

Gli operatori sanitari sono stati informati in merito a una nuova raccomandazione relativa all’esecuzione dello screening per il virus dell’epatite B ( HBV ) prima del trattamento con Rituximab ( MabT …

Farmaci per la sclerosi multipla: Tysabri e trombocitopenia

Natalizumab ( Tysabri ) è un anticorpo monoclonale diretto contro l’integrina alfa4beta1, che impedisce l’adesione e la migrazione linfocitaria dal letto vascolare al sistema nervoso centrale e all’in …

Rischio di tromboembolismo venoso nei pazienti trattati con Cisplatino

Diversi report hanno mostrato che il Cisplatino ( Platinex ) è associato ad un aumentato rischio di tromboembolismo. Tuttavia, poiché l’eccesso di rischio di eventi tromboembolici venosi

 

MediExplorer: Motore di ricerca EASY & FAST 

L’aggiunta di Rituximab a Clorambucile non migliora la sopravvivenza globale nel linfoma MALT

Lo studio IESLG-19 ha mostrato che l’aggiunta di Rituximab ( MabThera ) al Clorambucile ( Leukeran ) è risultata associata a tassi di risposta incoraggianti, ma a nessun miglioramento della sopravvivenza nei pazienti con linfoma del tessuto … Leggi

Attività della Pomalidomide nei pazienti con amiloidosi da catene leggere immunoglobuliniche

La amiloidosi da catene leggere immunoglobuliniche è un disturbo delle plasmacellule raro e incurabile e la sua terapia ha tratto grandi benefici dalla espansione delle opzioni farmacologiche disponibili per il mieloma multiplo.Pomalidomide ( … Leggi

Efficacia di Ibrutinib nel trattamento della leucemia linfatica cronica

Un nuovo farmaco sperimentale ha dimostrato di essere sicuro ed efficace nei pazienti con leucemia linfatica cronica ( anche detta leucemia linfocitica cronica ).L’inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), Ibrutinib, può … Leggi

Ponatinib nelle leucemie refrattarie positive per il cromosoma Philadelphia

La resistenza agli inibitori tirosin-chinasici in pazienti con leucemia mieloide cronica e leucemia linfoblastica acuta positiva per il cromosoma Philadelphia ( Ph+ ) è causata frequentemente da mutazioni nel dominio chinasico di … Leggi

Somministrazione di Darbepoetina alfa nei pazienti con linfoma non-Hodgkin e anemia indotta da chemioterapia trattati con chemioterapia CHOP con o senza Rituximab

IMPACT NHL è uno studio osservazionale, multicentrico, nei pazienti adulti con linfoma non-Hodgkin trattati con chemioterapia CHOP ( Ciclofosfamide, Doxorubicina, Vincristina e Prednisone ) con o senza Rituximab ( MabThera ).Il trattamento con un … Leggi

Pomalidomide è attiva e tollerata nel trattamento della anemia associata a mielofibrosi

Talidomide e Lenalidomide possono alleviare l’anemia nella mielofibrosi, tuttavia il loro impiego è limitato dalla potenziale insorgenza di neuropatia periferica e mielosoppressione.Un gruppo di Ricercatori della Mayo Clinic di … Leggi