Crea sito

Newsletter di Aggiornamento in Dermatologia by Xagena

ALERT Dermatologia !

Top News / Dermatite atopica

Nuovo trattamento per la dermatite atopica: Dupilumab blocca i recettori delle interleuchine 4 e 13

In Italia la dermatite atopica interessa più di 35.500 adulti, oltre 8.000 dei quali presentano la malattia in forma grave. In generale coinvolge dal 2 al 5% della popolazione italiana. Migliaia di …

Melanoma

Immuno-oncologia: confermati i benefici a lungo termine di Pembrolizumab nel melanoma metastatico

Nel 2016 in Italia ci sono stati 13.800 nuovi casi di melanoma. Nel corso del 53° Congresso dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ), a Chicago negli Stati Uniti, sono presentati i risultat …

Aumento dei casi di melanoma: il consiglio degli Esperti

In Europa l’incidenza del melanoma negli ultimi decenni è andata raddoppiandosi ogni 12-15 anni, tanto che oramai si parla di epidemia di melanoma. Anche in Toscana si registra un aumento, con una st …

Pembrolizumab superiore a Ipilimumab nel melanoma avanzato

Un follow-up a lungo termine dello studio KEYNOTE-006 ha mostrato che i pazienti con melanoma avanzato trattati con Pembrolizumab ( Keytruda ) presentano maggiori tassi di sopravvivenza a 2 anni rispe …

Psoriasi

Risankizumab, un inibitore della interleuchina-23, superiore ad altri farmaci biologici nella psoriasi a placche da moderata a grave

Risultati di tre studi di fase 3 riguardanti l’inibitore dell’interleuchina-23 ( IL-23 ), Risankizumab, hanno mostrato che l’anticorpo monoclonale ha raggiunto gli endpoint dell’indice PASI ( Psoriasi …

Informazioni mediche ?

MediExplorer.it un database con oltre 25.000 notizie

http://www.mediexplorer.it

 

 

Apremilast nel trattamento dei pazienti adulti con artrite psoriasica attiva

Apremilast ( Otezla ) trova indicazione nel trattamento dell’artrite psoriasica attiva nei pazienti adulti che abbiano risposto in modo inadeguato…

Nemolizumab migliora il prurito nella dermatite atopica

Iniezioni sottocutanee a cadenza mensile di Nemolizumab, un anticorpo monoclonale umanizzato che inibisce l’interleuchina-31 ( IL-31 ), ha migliorato in…

Trattamenti biologici in pazienti con idrosadenite suppurativa

L’idrosadenite suppurativa è una malattia cronica della pelle che provoca un forte impatto sulla qualità di vita. Sono state proposte…

Tumori Newsletter by Xagena

ALERT Oncologia !

Top News / La nuova scoperta potrebbe interessare: melanoma, tumore del rene, e tumore del pancreas

Scoperto il meccanismo la cui inibizione porta al blocco della crescita delle cellule tumorali

E’ stato scoperto un meccanismo biologico, che interessa i lisosomi, la cui inibizione porta al blocco della crescita delle cellule tumorali. Il lisosoma è un organello che rappresenta il sistema d …

Speciale ASCO Meeting

Carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico: Pembrolizumab migliora la sopravvivenza

E’ stata confermata l’efficacia di Pembrolizumab ( Keytruda ) nel trattamento del carcinoma uroteliale. I risultati aggiornati di KEYNOTE-045 e KEYNOTE-052, due studi sperimentali con Pembrolizumab, …

Tumore mammario BRCA-positivo: Olaparib, un inibitore di PARP, ritarda la progressione del tumore

I risultati dello studio di fase 3, OlympiAD, hanno mostrato l’efficacia di Olaparib ( Lynparza ) ( 300 mg due volte al giorno ), un inibitore di PARP, nel trattamento del tumore della mammella con mu …

Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule metastatico: Alectinib riduce dell’84% le metastasi cerebrali e prolunga la sopravvivenza

Lo studio clinico di fase III, ALEX, presentato nel corso dell’ASCO Meeting e pubblicato sul The New England Journal of Medicine ( NEJM ) Alectinib ( Alecensa ) riduce dell’84% le metastasi cerebrali …

Unione europea, approvazioni

Carcinoma uroteliale avanzato, Opdivo approvato nell’Unione Europea

La Commissione europea ha approvato Opdivo ( Nivolumab ) per il carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico negli adulti dopo il fallimento di una precedente terapia a base di Platino. L …

Progetti

ACC Genomica, il primo passo verso la medicina personalizzata dei tumori

La missione di Alleanza Contro il Cancro ( ACC ) è promuovere la rete tra Centri oncologici con finalità di ricerca primariamente clinica e traslazionale per portare al letto del paziente le innovazio …

OncoGeriatria

Pazienti anziani con tumore polmonare non-a-piccole cellule con mutazione EGFR: inibitori della tirosin-chinasi di EGFR, una valida opzione terapeutica

Gli inibitori della tirosin-chinasi di EGFR, quali Erlotinib ( Tarceva ), Gefitinib ( Iressa ) e Afatinib ( Giotrif ), hanno profondamente modificato la storia del tumore polmonare non-a-piccole cellu …

Pazienti anziane con tumore al seno: associazione tra obesità e tossicità cardiaca correlata a Trastuzumab

Trastuzumab ( Herceptin ) può migliorare la prognosi delle pazienti con tumore alla mammella, ma la possibile tossicità cardiaca è tema di preoccupazione. Uno studio ha cercato di identificare i fa …

Pazienti anziani con tumori solidi in stadio precoce: il punteggio VES-13 maggiore o uguale a 7 è un utile strumento per prevedere il declino funzionale o il decesso

La fragilità aumenta il rischio di esiti negativi e/o di decessi quando si accompagna a fattori di stress. La valutazione di routine della fragilità può risultare utile nella decisione sul trattament …

Pazienti anziani con carcinoma a cellule squamose del testa-collo ricorrente o metastatico: regime a base di Cetuximab – Carboplatino – 5-Fluorouracile

Il regime Cetuximab ( Erbitux ) più chemioterapia a base di Platino è uno standard di cura nel trattamento del carcinoma a cellule squamose della testa e del collo ( HNSCC ), ricorrente o metastatico …

Pazienti anziani con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule, metastatico e non-squamoso: Bevacizumab in combinazione con la chemioterapia come prima linea

Esistono diverse strategie per la gestione dei pazienti anziani con un tumore al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), non-squamoso, in fase avanzata. I pazienti di età maggiore o uguale a 70 an …

Terapia oncologica: Melanoma – Aggiornamenti by Xagena

 

Cancro Newsletter by Xagena

ALERT Oncologia !

Speciale inibitori PD-1 / PD-L1 – Approvato negli Stati Uniti il primo inibitore PD-1 nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule squamoso, metastatico

Cancro del polmone non-a-piccole cellule, squamoso, in fase avanzata: l’FDA ha approvato Opdivo, il primo inibitore PD-1

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Opdivo ( Nivolumab ), un inibitore PD-1, nel trattamento del tumore al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC …

Approfondimento

Terapia immuno-oncologica: Opdivo per il trattamento dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule, squamoso, metastatico, trattato in precedenza

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Opdivo ( Nivolumab ), per uso endovenoso, per il trattamento dei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), squamoso, metasta …

Focus On: Immunoterapia con Nivolumab, il primo inibitore PD-1 approvato negli USA nel trattamento del melanoma e del tumore del polmone non-a-piccole cellule squamoso, entrambi in fase avanzata

Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule squamose, in fase avanzata e refrattario: attività e sicurezza di Nivolumab, un inibitore del checkpoint immunitario PD-1

I pazienti con carcinoma del polmone non-a-piccole cellule squamose, refrattario a più trattamenti, presentano esiti non-favorevoli. Ricercatori hanno valutato l’attività di Nivolumab ( Opdivo ), un …

Melanoma non-trattato in precedenza senza mutazione BRAF: Nivolumab associato a miglioramento della sopravvivenza globale e della sopravvivenza libera da progressione rispetto a Dacarbazina

Nivolumab ( Opdivo ) è risultato associato a più alti tassi di risposta obiettiva rispetto alla chemioterapia in uno studio di fase 3 su pazienti con melanoma metastatico refrattario a Ipilimumab ( Ye …

Carcinoma a cellule renali metastatico: Nivolumab ha dimostrato attività antitumorale con un profilo di sicurezza gestibile

Nivolumab ( Opdivo ) è un anticorpo IgG4 inibitore del checkpoint immunitario PD-1, completamente umano, che ripristina l’attività immunitaria delle cellule T. Questo studio di fase II ha valutato l …

Nuovi immunoterapici oncologici:

Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule: l’immunoterapia sperimentale MPDL3280A, un anti-PD-L1, ha ottenuto dall’FDA la designazione di Breakthrough Therapy

Roche ha ricevuto una seconda designazione di Breakthrough Therapy ( terapia fortemente innovativa ) da parte della FDA ( Food and Drug Administration ) per la l’immunoterapia oncologica sperimentale …

Oncologia Xagena ha realizzato un sito per un costante aggiornamento sulla IMMUNOTERAPIA ONCOLOGICA: ImmunoTherapyNews.net

Melanoma

FDA ha concesso a Cobimetinib associato a Vemurafenib la revisione prioritaria per il melanoma in fase avanzata

L’Agenzia statunitense FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la revisione prioritaria a Cobimetinib in combinazione con Vemurafenib per il trattamento dei pazienti con melanoma avanzato BRA …

Approfondimento

Melanoma in fase avanzata: Cobimetinib più Vemurafenib dimezza il rischio di peggioramento della malattia rispetto al solo Vemurafenib

I dati dello studio di fase III coBRIM è stato presentato all’ESMO ( European Society of Medical Oncology ) 2014 Congress. Dallo studio è emerso che i pazienti con melanoma avanzato positivo alla mutazione BRAF V600 non-trattati in precedenza … Leggi

Farmaci immunoterapici in sviluppo clinico

MEDI4736, an anti–PD-L1 antibody, in patients with advanced solid tumors; a phase 1 study

Immune-suppressing molecules such as PD-L1 can be co-opted by cancer cells to suppress the natural immune response to cancer. Upregulation of PD-L1 and inhibition of antitumor T-cell activation is obs …

Non-small-cell lung carcinoma: clinical activity and biomarkers of MEDI4736, an anti-PD-L1 antibody

Lung cancer is the leading cause of cancer death in both men and women. PD-L1 is upregulated in non-small-cell lung carcinoma ( NSCLC ) and may be associated with a poor prognosis. MEDI4736 is a hum …

 

Medicina basata sull’Evidenza :: Evidence-based Medicine

Progetto di Evidence-Based Medicine ( EBM ) –   EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse

Supervised physical activity interventions reduce cancer-related fatigue

Systematic review with meta-analysis of randomised trials has analyzed the association between supervised physical activity and cancer-related fatigue in people diagnosed with any type of cancer, with …

UK NHS Breast Screening Programme: comparison of diagnostic performance of digital breast tomosynthesis and digital mammography with digital mammography alone

Digital breast tomosynthesis ( DBT ) is a three-dimensional mammography technique with the potential to improve accuracy by improving differentiation between malignant and non-malignant lesions. Th …

Non-steroidal anti-inflammatory drugs can prevent cutaneous squamous cell carcinoma

Non-steroidal anti-inflammatory drugs ( NSAIDs ) have received increasing attention as potential chemopreventive agents of skin cancer but evidence is inconsistent. To investigate whether use of A …

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine in inglese

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

Malattie dermatologiche Newsletter by Xagena

ALERT Dermatologia !

Top News / American  Academy of Dermatology ( AAD ) Meeting

Acne moderata-grave: il trattamento topico a base di Adapalene e Perossido di benzoile riduce il conteggio delle lesioni fino al 75%

Un terzo dei pazienti con acne da moderata a grave, in uno studio randomizzato di ampie dimensioni, ha presentato un miglioramento significativo nella gravità della malattia e nel numero di lesioni co …

Psoriasi a placche moderata-grave: BI 655066, un inibitore Il-23, superiore a Ustekinumab, un inibitore IL-12/23

Sono stati presentati i risultati di uno studio di fase II che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di un farmaco sperimentale BI 655066 rispetto a Ustekinumab ( Stelara ) nei pazienti con psoriasi …

Adalimumab 40 mg una volta alla settimana nel trattamento della idrosadenite suppurativa

I dati di due studi clinici di fase III hanno mostrato che il trattamento settimanale con Adalimumab ( Humira ) 40 mg ha prodotto forti risposte cliniche negli adulti con forma moderata-grave di idro …

DRM01, un inibitore del sebo, riduce le lesioni prodotte dall’acne

Un inibitore del sebo per uso topico ha raggiunto gli endpoint primari in uno studio di fase IIa, riducendo significativamente le lesioni infiammatorie e non-infiammatorie nei pazienti con acne vulgar …

Melanoma

Nivolumab nel melanoma non-trattato in precedenza senza mutazione BRAF

Nivolumab ( Opdivo ) è risultato associato a più alti tassi di risposta obiettiva rispetto alla chemioterapia in uno studio di fase 3 su pazienti con melanoma metastatico refrattario a Ipilimumab ( Ye …

Miglioramento della sopravvivenza generale nel melanoma con Dabrafenib e Trametinib combinati

Gli inibitori di BRAF Vemurafenib ( Zelboraf ) e Dabrafenib hanno dimostrato efficacia come monoterapia nei pazienti non-trattati in precedentenza con melanoma metastatico con mutazioni BRAF V600E o V …

Pediatria

Effetti avversi della Azatioprina orale nella dermatite atopica pediatrica

Azatioprina è efficace nel trattamento della dermatite atopica grave dell’infanzia; tuttavia, mancano dati affidabili relativi agli effetti negativi in questa popolazione. Sono stati valutati gli e …

Humira, approvato in Europa per i bambini e gli adolescenti da 4 anni di età con forma grave di psoriasi a placche cronica

La Commissione Europea ( CE ) ha autorizzato la commercializzazione di Humira ( Adalimumab ) per il trattamento della psoriasi a placche cronica grave nei bambini e negli adolescenti dai quattro anni …

Medicina basata sull’Evidenza  :: Evidence-based Medicine

Evidence-based Medicine – EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine in inglese

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

FarmaExplorer :: Motore di ricerca sui farmaci per i Medici

Associazione tra farmaci antidiabetici e rischio di psoriasi nei pazienti con diabete mellito

Il rischio di psoriasi nei pazienti diabetici è stato raramente esplorato. È stata esaminata l’associazione tra terapie ipoglicemizzanti e psoriasi. L’incidenza della psoriasi è stata confrontata tra una coorte diabetica rappresentativa e una … Leggi

Otezla per il trattamento dei pazienti affetti da psoriasi e artrite psoriasica, approvato nell’Unione europea

La Commissione Europea ( CE ) ha autorizzato la commercializzazione di Otezla ( Apremilast ), un inibitore orale selettivo della fosfodiesterasi 4 ( PDE4 ), in due indicazioni terapeutiche: A) per il trattamento della psoriasi a placche cronica … Leggi

Pazienti con psoriasi e lupus eritematoso: risultati promettenti per Ustekinumab e Abatacept

I farmaci anti-TNF-alfa ( fattore di necrosi tumorale ) e i nuovi farmaci biologici, Ustekinumab [ Stelara ] e Abacept [ Orencia ], sono risultati trattamenti promettenti per i pazienti con psoriasi e lupus eritematoso, coesistenti. E’stato … Leggi

Somministrazione di Secukinumab mediante autoiniettore / penna nei pazienti con psoriasi: efficacia, sicurezza e fruibilità

Secukinumab è un anticorpo monoclonale anti-interleuchina-17A, completamente umano. L’obiettivo dello studio JUNCTURE è stato quello di determinare l’efficacia, la sicurezza e la fruibilità di Secukinumab somministrato tramite iniettore … Leggi

Efficacia di Dupilumab, un anticorpo monoclonale diretto contro IL-4 e IL13, nella dermatite atopica da moderata a grave

Sono stati presentati i risultati di uno studio di dose-ranging di fase 2b di Dupilumab in pazienti adulti con dermatite atopica da moderata a grave. Tutte le dosi di Dupilumab hanno incontrato l’endpoint primario di un miglioramento del punteggio … Leggi

Informazioni sul Melanoma by Xagena

Informazioni sul Melanoma :: Terapia

 MelanomaOnline.net :: Melanoma
Melanoma, Melanoma News, Notizie sul Melanoma, Newsletter :: Melanoma, Newsletter :: Melanoma metastatico, Farmaci per il Trattamento del Melanoma avanzato, Aggiornamenti sul Melanoma, Dermatologia :: Melanoma :: Aggiornamenti,

Melanoma in pazienti con leucemia linfatica cronica e linfoma non …

Melanoma in pazienti con leucemia linfatica cronica e linfoma non-Hodgkin. La relazione tra il melanoma e la leucemia linfatica cronica ( CLL ) o linfoma …

Melanoma News – MelanomaOnline.net

Blocco di CTLA-4 e PD-1/PD-L1: nuove modalità di immunoterapia con durevole beneficio clinico nei pazienti affetti da melanoma. Il blocco del checkpoint …

Melanoma News – MelanomaOnline.net

Terapia adiuvante con Bevacizumab in pazienti con melanoma ad alto rischio di recidiva. Bevacizumab ( Avastin ), un anticorpo monoclonale diretto contro …

Melanoma Farmaci – MelanomaOnline.net

Inibizione BRAF per melanoma con mutazione BRAF V600E, avanzato, locoregionale: una potenziale strategia neoadiuvante. Gli inibitori BRAF selettivi ( BRAFi ) …

Melanoma News – MelanomaOnline.net

Linfoscintigrafia nella pratica clinica: riproducibilità e precisione nei pazienti affetti da melanoma con un lungo periodo di follow-up. Lo stato del linfonodo …

Melanoma News – MelanomaOnline.net

Miglioramento della sopravvivenza generale nel melanoma con Dabrafenib e Trametinib combinati. Gli inibitori di BRAF Vemurafenib ( Zelboraf ) e Dabrafenib …

Melanoma News – MelanomaOnline.net

Alta incidenza di sopravvivenza a 1 anno nei pazienti con melanoma in fase avanzata trattati con Lambrolizumab. I pazienti affetti da forma avanzata di …

Associazione tra fattori di rischio del paziente e frequenza dei …

Associazione tra fattori di rischio del paziente e frequenza dei melanomi cutanei associati ai nevi. Le frequenze riportate di associazioni tra melanomi cutanei …

Melanoma News – MelanomaOnline.net

Melanoma: Nivolumab, un inibitore del checkpoint PD-1, ha dimostrato una sopravvivenza globale superiore rispetto alla Dacarbazina. Studio interrotto …

Medical Updates

Updates in Internal Medicine

Advances and updates in Internal Medicine by Xagena – Xagena Medical News

Hypertension: efficacy and safety of Valsartan and Nebivolol as fixed-dose combination

The fixed-dose combination of any two antihypertensive drugs from different drug classes is typically more effective in reducing blood pressure than a dose increase of component monotherapy. Researc …

Melanoma treated with the anti-PD-1 monoclonal antibody Pembrolizumab: clinical efficacy and correlation with tumor PD-L1 expression

Pembrolizumab ( MK-3475 ) has demonstrated antitumor activity and acceptable safety in a phase I melanoma cohort. Researchers have provided updated efficacy data and correlation with tumor PD-L1 exp …

FDA: no clear evidence of increased cardiovascular risks associated with use of the blood pressure medication Olmesartan in patients with diabetes

The FDA ( Food and Drug Administration ) has completed its safety review and has found no clear evidence of increased cardiovascular risks associated with use of the blood pressure medication Olmesart …

Pooled analysis of LUX-Lung 3 and LUX-Lung 6 comparing Afatinib with chemotherapy: overall survival in patients with advanced non-small cell lung cancer harboring common EGFR mutations

Afatinib ( Giotrif ) is an oral, irreversible ErbB family blocker of EGFR, HER2, ErbB3 and ErbB4 signalling. LUX-Lung 3 ( LL3 ) has compared Afatinib with Cisplatin / Pemetrexed in 345 patients recrui …

Dermatologia Notizie by Xagena

MediExplorer.it, il database di news per i Medici – Dermatologia

Terapia ormonale in menopausa e rischi di melanoma e tumori della pelle diversi da melanoma

Studi caso-controllo hanno riferito che l’uso di estrogeno esogeno è associato a un aumento del rischio di carcinoma della pelle.Gli effetti della terapia ormonale in menopausa sull’incidenza di tumore della pelle non-melanoma e melanoma sono … Leggi

Relazione tra malattie psichiatriche e malattia della pelle

E’ stata esaminata la relazione tra la malattia della pelle e la morbilità psicologica nelle donne giovani con l’obiettivo di verificare l’ipotesi che la morbilità psicologica ( depressione, ansia e stress ) sia un fattore … Leggi

Tumori della pelle dopo trapianto renale

La predisposizione al tumore della pelle dopo trapianto è multifattoriale, ed i fattori di rischio includono il tipo di pelle, l’esposizione al sole ed i livelli di immunosoppressori somministrati. Uno dei principali meccanismi della … Leggi