Crea sito

Farmaci Newsletter by Xagena

 

ALERT Farmaci !

 Le Novità in terapia
Dermatologia

Dermatite atopica moderata-grave negli adulti: approvato nell’Unione Europea Dupixent

La Commissione Europea ha autorizzato la commercializzazione di Dupixent ( Dupilumab ) negli adulti con dermatite atopica da moderata a grave candidati alla terapia sistemica. Si tratta della prima …

Diabetologia

Sicurezza cardiovascolare degli agonisti del recettore GLP-1, farmaci per il diabete mellito: Exenatide a rilascio prolungato, Liraglutide, Lixisenatide e Semaglutide

E’ stata condotta una revisione di 4 studi randomizzati controllati che hanno riportato i risultati di efficacia e sicurezza associati agli agonisti GLP-1. Lixisenatide ( Lyxumia ), Liraglutide ( V …

Neurologia

Sclerosi multipla recidivante e sclerosi multipla primariamente progressiva, approvato nell’Unione Europea Ocrevus

La Commissione europea ha autorizzato l’immissione in commercio di Ocrevus ( Ocrelizumab ) per il trattamento dei pazienti con forme recidivanti attive di sclerosi multipla definite da caratteristiche …

Oncologia

Opdivo come adiuvante per i pazienti con melanoma completamente resecato, approvato negli Stati Uniti

Opdivo ( Nivolumab ) è il primo e unico inibitore del checkpoint immunitario anti-PD-1 approvato per il trattamento adiuvante del melanoma con coinvolgimento linfonodale o malattia metastatica dopo re …

Oncoimmunoterapia: Pembrolizumab, un anticorpo monoclonale anti-PD-1, riduce il rischio di recidiva dopo resezione chirurgica del tumore nei pazienti con melanoma

EORTC ( European Organisation for the Research and Treatment of Cancer ) ha annunciato che lo studio di fase 3 EORTC1325/KEYNOTE-054 con Pembrolizumab ( Keynote ), somministrato in monoterapia nei paz …

Tumore alla mammella metastatico HR+/ HER2-, AIFA ha approvato Palbociclib, un inibitore di CDK 4/6

L’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ) ha autorizzato la rimborsabilità per Palbociclib ( Ibrance ) con l’indicazione per il trattamento del carcinoma mammario localmente avanzato o metastatico posi …

Pneumologia

Asma eosinofilico in forma grave: l’EMA ha approvato Fasenra

La Commissione Europea ha approvato Fasenra ( Benralizumab ) in aggiunta alla terapia di mantenimento per il trattamento dell’asma grave eosinofilico non-controllato nonostante l’assunzione prolungata …

MediExplorer.it :: Motore di Ricerca in Medicina :: Notizie mediche validate

Antiacidi: l’impiego nel lungo periodo degli inibitori della pompa protonica è correlato a un aumentato rischio di tumore gastrico

Uno studio basato sulla popolazione ha mostrato che l’impiego di un inibitore della pompa protonica ( PPI ), un farmaco…

Tossicità del Paracetamolo, soprattutto ai più alti dosaggi

Il Paracetamolo, anche conosciuto come Acetaminofene, potrebbe essere associato a un maggior numero di rischi di quanto ritenuto, in modo…

L’Aspirina a basso dosaggio appare ridurre il rischio di cancro al seno

Le donne con diabete mellito di tipo 2, trattate con Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) a basso dosaggio, hanno presentato…

Informazioni su Alogliptin: Diabete mellito by Xagena

 

 

Malattia diabetica Newsletter by Xagena

ALERT Diabete mellito !

Il Punto Cardiometabolico

Empagliflozin apporta benefici cardiovascolari indipendenti dalla insufficienza cardiaca basale nei pazienti con diabete mellito di tipo 2

I pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2 ad alto rischio cardiovascolare trattati con l’antid .

Approfondimento

Diabete di tipo 2: la riduzione del rischio di ricovero per insufficienza cardiaca o mortalità cardiovascolare con Empagliflozin interessa pazienti sia con insufficienza cardiaca sia senza

Nuovi risultati di una sottoanalisi dello studio EMPA-REG OUTCOME, hanno mostrato come, in pazienti con diabete mellito di tipo 2 ad alto rischio di eventi cardiovascolari, la riduzione del rischio di …

News sul Diabete mellito

Sildenafil può migliorare la sensibilità all’insulina nel prediabete

Uno studio ha mostrato che la sensibilità all’insulina nei pazienti con pre-diabete è risultata migliorata con il trattamento a base di Sildenafil ( Viagra ). Inoltre, è stata riscontrata una riduzio …

L’inquinamento atmosferico aumenta il rischio di malattie cardiovascolari nelle donne con diabete

Una ricerca ha mostrato che le donne affette da diabete mellito esposte a lungo termine a inquinamento da traffico vanno incontro a un aumento del rischio del 44% per le malattie cardiovascolari e a u …

Le statine a intensità moderata possono ridurre l’insufficienza cardiaca nel diabete mellito di tipo 2

Da uno studio è emerso che la terapia con statine a intensità moderata riduce l’incidenza di insufficienza cardiaca nel diabete mellito di tipo 2 rispetto a una statina a bassa intensità o a nessuna s …

Farmacovigilanza

Avvertenza dell’FDA: rischio di infezioni con gli inibitori SGLT2, farmaci antidiabetici

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha inserito un’ulteriore avvertenza nella scheda tecnica dei farmaci per il diabete di tipo 2 a base di inibitori del co-t …

CardioMetabolismo :: CardioMetabolismo.it

I cittadini degli Stati Uniti hanno conoscenze inesatte sullo scompenso cardiaco

Quasi sei milioni di cittadini degli Stati Uniti attualmente soffrono di insufficienza cardiaca, ma …

Anticoagulanti: sicurezza di Dabigatran nella normale pratica clinica in corso di fibrillazione atriale non-valvolare

Un’analisi dei dati di pazienti anziani arruolati in Medicare ha messo a confronto la sicurezza di D …

Dagli anticorpi monoclonali anti-PCSK9 all’interferenza dell’RNA, novità nel trattamento della ipercolesterolemia

L’approvazione degli anticorpi monoclonali anti-PCSK9, Evolocumab ( Repatha ) e Alirocumab ( Praluen …

FarmaExplorer.it :: il Motore di Ricerca sui farmaci per i medici

Lixisenatide presenta un rischio cardiovascolare neutro negli adulti con diabete di tipo 2 ad alto rischio di malattia cardiovascolare

L’agonista del recettore GLP-1 Lixisenatide ( Lyxumia ) abbassa l’emoglobina glicosilata ( HbA1c ) e non è associato né a beneficio né a rischio cardiovascolare negli adulti con diabete mellito di tipo 2 ad alto rischio di eventi … Leggi

L’uso frequente degli antibiotici può aumentare il rischio di diabete mellito di tipo 2

Le persone, che si sottopongono a più terapie antibiotiche, presentano un più alto rischio di sviluppare diabete mellito di tipo 2. I ricercatori hanno utilizzato i dati provenienti da tre registri sanitari danesi. Sono state esaminate le … Leggi

Diabete mellito di tipo 2 – Inibitori SGLT2: i benefici sono superiori al rischio di chetoacidosi diabetica

Gli inibitori SGLT2 ( cotrasportatore di sodio-glucosio di tipo 2 ) dovrebbero continuare ad essere assunti dai pazienti con diabete mellito, in linea con le attuali raccomandazioni dell’American Association of Clinical Endocrinologists ( AACE ) e … Leggi

Endocrinologia & Metabolismo Newsletter by Xagena

ALERT Endocrinologia & Metabolismo !

Top News / Nuovi farmaci per il trattamento dell’ipercolesterolemia

Ipercolesterolemia: la Commissione Europea ha autorizzato l’immissione in commercio di Repatha

La Commissione Europea ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio di Repatha ( Evolocumab ), il primo inibitore del PCSK9 al mondo oggi disponibile per il trattamento dei pazienti affett …

Farmaci per abbassare il colesterolo: l’FDA ha approvato Praluent, un inibitore PCSK9, per il trattamento della ipercolesterolemia

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Praluent ( Alirocumab ) per via iniettiva. Praluent appartiene a una nuova classe di farmaci noti come inibitori della proproteina convertasi subt …

Top News / Diabete mellito

Le persone con normale tolleranza al glucosio ma con alta glicemia a 1 ora dopo carico glicemico presentano un rischio 4 volte maggiore rispetto ai normoglicemici di sviluppare diabete conclamato entro 5 anni

Ricercatori dell’Università Magna Graecia di Catanzaro e dell’Università di Roma Tor Vergata, coordinati da Giorgio Sesti, hanno esaminato se i soggetti NGT con alta glicemia a 1 ora presentassero dif …

News Endocrinologia & Metabolismo

TA-8995, un inibitore CETP, appare sicuro ed efficace nel ridurre il colesterolo LDL nei pazienti con dislipidemia

Un nuovo inibitore della proteina di trasferimento degli esteri del colesterolo ( CETP ), TA-8995, potrebbe rappresentare una soluzione sicura ed efficace negli adulti con dislipidemia. Lo studio …

Correlazione tra uso di antibiotici e diagnosi di diabete mellito di tipo 2

Uno studio ha evidenziato una correlazione tra maggior uso di antibiotici e successiva diagnosi di diabete mellito di tipo 2. Ricercatori del Gentofte Hospital in Danimarca, hanno trovato che le pe …

 Farmacovigilanza

Avviata la rivalutazione dei medicinali per il diabete denominati inibitori SGLT2: segnalati casi di chetoacidosi diabetica

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha avviato una revisione di Canagliflozin, Dapagliflozin ed Empagliflozin, medicinali noti come inibitori SGLT2, impiegati nel trattamento del diabete mellito di ti …

Motore di Ricerca sui Farmaci :: FarmaExplorer.it

Studio TECOS: profilo di sicurezza cardiovascolare per Sitagliptin nei pazienti con diabete mellito di tipo 2

I dati di TECOS ( Trial Evaluating Cardiovascular Outcomes with Sitagliptin ), uno studio di non-inferiorità controllato con placebo sulla sicurezza cardiovascolare di Sitagliptin ( Januvia ), un inibitore della dipeptidil-dipeptidasi 4 ( DPP-4 ), … Leggi

Empagliflozin riduce la pressione sanguigna nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 ed ipertensione

Nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e ipertensione, Empagliflozin ( Jardiance ) ha ridotto significativamente la pressione sanguigna, oltre a migliorare i livelli di glicemia. Empagliflozin blocca il riassorbimento del glucosio a livello … Leggi

Lenvatinib migliora la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti con carcinoma tiroideo differenziato refrattario allo Iodio radioattivo

I risultati dello studio di fase III SELECT ( Study of ( E7080 ) LEnvatinib in Differentiated Cancer of the Thyroid ) di Lenvatinib ( Lenvima ) nel trattamento del carcinoma tiroideo differenziato refrattario allo Iodio radioattivo ( RR-DTC ), … Leggi

La somministrazione di Metformina è più efficace quando le pazienti non-obese con policistosi ovarica presentano iperandrogenismo ed iperinsulinemia

La sindrome dell’ovaio policistico è un disturbo endocrino comune che è stato frequentemente osservato in associazione all’aumento della resistenza all’insulina indipendentemente dal peso corporeo. L’utilizzo di … Leggi

FOCUS :: Metabolismo !

Ipercolesterolemia: Alirocumab, inibitore PCSK9, riduce il colesterolo LDL del 62% a 24 settimane, rispetto al placebo

I risultati di 4 studi di fase 3 del Programma clinico ODYSSEY che ha riguardato Alirocumab ( Praluent ), un anticorpo monoclonale che ha come bersaglio PCSK9, in pazienti con ipercolesterolemia, sono stati presentati all’European Society of Cardiology ( ESC ) Congress a Barcellona in Spagna. Lo studio in doppio cieco ODYSSEY LONG TERM, in corso, che ha coinvolto 2.341 pazienti ( età media: 65 anni ), sta valutando la sicurezza e l’efficacia nel lungo periodo di Alirocumab al dosaggio di 150 mg, somministrato ogni due settimane, rispetto al placebo, in pazienti con ipercolesterolemia che sono ad alto o a molto alto rischio cardiovascolare, tra cui pazienti con una forma ereditaria caratterizzata da elevati valori di colesterolo, nota come ipercolesterolemia familiare eterozigote ( HeFH ).
Entrambi i gruppi sono trattati con statine alla massima dose tollerata e alcuni pazienti hanno anche ricevuto terapie ipolipemizzanti aggiuntive.
Un’analisi ad interim prespecificata è stata effettuata quando tutti i pazienti hanno raggiunto 1 anno di trattamento e circa il 25% di essi era in terapia da 18 mesi. CONTINUA

Diabete mellito Newsletter by Xagena

ALERT Diabete mellito !

Top News / Diabete & Demenza

Il Pioglitazone riduce la demenza negli adulti con diabete mellito di tipo 2

Gli adulti con diabete mellito di tipo 2 che assumono l’agonista PPAR, Pioglitazone ( Actos ), presentano una minore incidenza di sviluppare demenza rispetto alle persone senza diabete. In un’anali …

Focus On: Diabete mellito di tipo 1

La tripla terapia migliora la glicemia nel diabete mellito di tipo 1

La combinazione di Insulina, un agonista del recettore GLP-1 e un inibitore SGLT-2, ha migliorato significativamente la glicemia nei pazienti con diabete mellito di tipo 1. Esiste, tuttavia, un possi …

Focus On: Sicurezza cardiovascolare dei farmaci per il diabete

Alogliptin e placebo, con o senza ACE-inibitori, presentano esiti cardiovascolari simili

Dallo studio EXAMINE è emerso che l’uso di Alogliptin ( USA: Nesina; Europa: Vipidia ), un inibitore DPP-4, rispetto al placebo con e senza ACE inibitori ( inibitori dell’enzima di conversione dell’an …

Studio TECOS: profilo di sicurezza cardiovascolare per Sitagliptin nei pazienti con diabete mellito di tipo 2

I dati di TECOS ( Trial Evaluating Cardiovascular Outcomes with Sitagliptin ), uno studio di non-inferiorità controllato con placebo sulla sicurezza cardiovascolare di Sitagliptin ( Januvia ), un inib …

Lixisenatide presenta un rischio cardiovascolare neutro negli adulti con diabete di tipo 2 ad alto rischio di malattia cardiovascolare

L’agonista del recettore GLP-1 Lixisenatide ( Lyxumia ) abbassa l’emoglobina glicosilata ( HbA1c ) e non è associato né a beneficio né a rischio cardiovascolare negli adulti con diabete mellito di tip …

News Diabete mellito

Incidenza di diabete mellito di tipo 2 dopo chirurgia bariatrica

L’effetto delle procedure chirurgiche bariatriche attualmente utilizzate sullo sviluppo del diabete nelle persone obese non è ben definito. Uno studio ha valutato l’effetto della chirurgia bariatrica …

Inibizione di HMG-coenzima A reduttasi e aumentato rischio di diabete mellito di tipo 2 con le statine

Le statine aumentano il rischio di nuova insorgenza di diabete mellito di tipo 2. Una ricerca ha valutato se tale aumento di rischio sia una conseguenza della inibizione della 3-idrossi-3-metilglutar …

FarmaExplorer :: Motore di Ricerca sui Farmaci per i Medici

Effetto della Metformina sulla funzione ventricolare sinistra dopo infarto miocardico acuto nei pazienti senza diabete

Il trattamento con Metformina ( Glucophage, MetBay ) è associato a un miglioramento dell’esito dopo infarto miocardico nei pazienti con diabete. Negli studi sperimentali sugli animali la Metformina preserva la funzione ventricolare … Leggi

Acarbosio versus Metformina come terapia iniziale in pazienti con diabete mellito di tipo 2 di nuova diagnosi

La Metformina è l’unica terapia orale ipoglicemica di prima linea per il diabete mellito di tipo 2 raccomandato dalle lineeguida internazionali con provata efficacia, sicurezza e convenienza. Tuttavia, sono disponibili poche informazioni sul … Leggi

Le statine appaiono ridurre le complicanze microvascolari nei pazienti con diabete mellito

Lo sviluppo delle comuni complicanze del diabete mellito che possono essere causa di cecità e amputazioni possono essere ridotte con l’assunzione di statine, questa è l’indicazione di una ricerca pubblicata su The Lancet Diabetes & … Leggi

 

Informazioni sul Diabete mellito by Xagena

Diabete – DiabeteMellito.net

Diabete, Diabete mellito, Newsletter Diabete, Newsletter Diabete mellito, Diabete Newsletter, Diabete mellito Newsletter, Terapia del Diabete Newsletter, Farmaci per Diabete Newsletter, Diagnosi di diabete Newsletter, Diabete News, Diabete mellito news, Farmaci antidiabetici, Novità nella terapia del diabete, 

Diabete di tipo 2

Riduzione dell’incidenza del diabete di tipo 2: cambiamenti …

Emoglobina glicata

Ruolo dell’emoglobina glicata nella previsione del futuro …

Farmaci

Diabete mellito: l’impiego di prima linea della Metformina riduce la …

Colesterolo

Alta incidenza di bassi valori di colesterolo HDL nei soggetti …

Infarto miocardico

Nei pazienti con infarto miocardico acuto l’iperglicemia è associata …

Diabete mellito di tipo 2

I pazienti con diabete mellito di tipo 2 presentano complicanze …

Diabete mellito di tipo 1

Diabete mellito di tipo 1: la terapia insulinica intensiva riduce il …

Fumo

Il fumo di sigaretta è un noto fattore predittivo di diabete mellito di …

Glucophage

Risultati ricerca per “Glucophage” … ( Glucophage ) o alla …

Associazione tra peso e …

È stata verificata l’associazione tra peso e mortalità negli adulti con …

Informazioni sul Diabete mellito by Xagena

MediExplorer.it, il Database di News per i Medici – Diabete mellito

 

Le statine appaiono ridurre le complicanze microvascolari nei pazienti con diabete mellito

Lo sviluppo delle comuni complicanze del diabete mellito che possono essere causa di cecità e amputazioni possono essere ridotte con l’assunzione di statine, questa è l’indicazione di una ricerca pubblicata su The Lancet Diabetes & … Leggi

Liraglutide riduce il peso corporeo nei pazienti con obesità e prediabete

I pazienti con obesità che sono a rischio di prediabete potrebbero perdere peso e ottenere altri benefici assumendo Liraglutide ( Victoza ). Liraglutide al dosaggio di 3 mg, in aggiunta alla dieta e all’esercizio fisico, è risultata efficace e … Leggi

Diabete mellito di tipo 2 nella mezza età e scarso controllo glicemico come fattori di rischio per il declino cognitivo in età avanzata

Il diabete mellito di tipo 2 aumenta il rischio di demenza, ma non è chiaro se abbia effetti sulla capacità cognitiva prima dell’età avanzata. Uno studio ha valutato se la durata del diabete mellito di tipo nella tarda mezza età e uno … Leggi

Informazioni sul Diabete by Xagena

Diabete mellito :: DiabeteMellito.net

Diabete di tipo 2

Riduzione dell’incidenza del diabete di tipo 2: cambiamenti …

Prevalenza di apnea del …

Prevalenza di apnea del sonno diagnosticata tra i pazienti con …

Farmaci

Confronto tra Liraglutide e altri farmaci anti-iperglicemici …

più bassi livelli di 25 …

Diabete di tipo 2: più bassi livelli di … D3 sono associati a una …

Diabete mellito di tipo 2

I pazienti con diabete mellito di tipo 2 presentano complicanze …

Associazione tra farmaci …

Associazione tra farmaci antidiabetici e rischio di psoriasi …

Focus

News · Farmaci · Focus. Lixisenatide presenta un …

Farmaci a base di incretine e …

Farmaci a base di incretine e rischio di pancreatite acuta in …

Diabete mellito di tipo 1

Diabete mellito di tipo 1: la terapia insulinica intensiva riduce il …

L’aumento della pressione …

L’aumento della pressione differenziale è un fattore …