Crea sito

ALERT Oncologia !

ALERT Oncologia !
OncoImmunoTerapia – OncoImmunoTerapia.net

Assegnato il premio Nobel per la Medicina ai pionieri dell’oncoimmunoterapia

A James P. Allison della Texas University – MD Anderson Cancer Center ( Stati Uniti ), e a Tasuku Honjo della Kyoto University ( Giappone ) è stato assegnato il Premio Nobel 2018 in Fisiologia e Medic …

Focus: International Association for the Study of Lung Cancer’s World Conference on Lung Cancer

Atezolizumab più chemioterapia migliora la sopravvivenza del cancro del polmone a piccole cellule

L’aggiunta di Atezolizumab ( Tecentriq ) a Carboplatino più Etoposide, come trattamento di prima linea, ha migliorato la sopravvivenza globale ( OS ) e la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) …

Durvalumab aumenta la sopravvivenza globale nel carcinoma del polmone in fase avanzata

Durvalumab ( Imfinzi ) ha prolungato la sopravvivenza globale tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule in stadio III, non-operabile, localmente avanzato che non ha progredito dopo …

Pembrolizumab più chemioterapia prolunga la sopravvivenza globale, la sopravvivenza libera da progressione nel carcinoma polmonare metastatico

L’aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) alla chemioterapia ha prodotto una estensione della sopravvivenza globale e della sopravvivenza libera da progressione rispetto alla sola chemioterapia tra i p …

Atezolizumab promettente nel carcinoma mammario triplo negativo metastatico

Uno studio multicentrico di fase 1 ha mostrato che la monoterapia con Atezolizumab ( Tecentriq ) è risultata sicura e ha fornito un beneficio clinico duraturo tra i pazienti con carcinoma mammario tri …

LOXO-292 sicuro ed efficace nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con alterazione RET

I risultati intermedi aggiornati di uno studio globale di fase 1 / fase 2 hanno mostrato che LOXO-292 è apparso ben tollerato e ha dimostrato attività antitumorale tra i pazienti con carcinoma polmona …

Brigatinib come prima linea migliora la sopravvivenza libera da progressione nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule positivo per ALK

La terapia di prima linea con Brigatinib ( Alunbrig ) ha significativamente migliorato la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) rispetto a Crizotinib ( Xalkori ) tra i pazienti naive-al-trattam …

FDA

La FDA ha approvato Vizimpro per il carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con mutazione EGFR

Vizimpro, il cui principio attivo è Dacomitinib, è stato approvato dalla FDA ( Food and Drug Administration ) per il trattamento di prima linea dei pazienti con carcinoma al polmone metastatico non-a- …

JAVELIN Renal 101: Avelumab più Axitinib versus Sunitinib come trattamento di prima linea del carcinoma a cellule renali avanzato

In uno studio di fase 1b, Avelumab ( Bavencio ) più Axitinib ( Inlyta ) come prima linea aveva dimostrato una incoraggiante attività antitumorale nei pazienti con carcinoma a cellule renali in fase av …

Più lunga sopravvivenza e maggiore risposta con la combinazione di Nivolumab e Ipilimumab in pazienti non-selezionati con carcinoma uroteliale metastatico pretrattato con Platino positivo per PD-L1

Sebbene alcuni pazienti con carcinoma uroteliale metastatico pretrattato con Platino ( mUC ) abbiano dimostrato buone risposte alla monoterapia con Nivolumab, il tasso di risposta e la sopravvivenza e …

Durvalumab, un inibitore PD-L1, e Olaparib, un inibitore PARP, nel carcinoma ovarico ricorrente

L’inibitore di PARP, Olaparib ( Lynparza ) ha mostrato attività clinica in sottogruppi di pazienti con recidiva di carcinoma all’ovaio. I ricercatori hanno ipotizzato un aumento del danno al DNA da p …

Tumori Newsletter by Xagena

ALERT Oncologia !

Top News / La nuova scoperta potrebbe interessare: melanoma, tumore del rene, e tumore del pancreas

Scoperto il meccanismo la cui inibizione porta al blocco della crescita delle cellule tumorali

E’ stato scoperto un meccanismo biologico, che interessa i lisosomi, la cui inibizione porta al blocco della crescita delle cellule tumorali. Il lisosoma è un organello che rappresenta il sistema d …

Speciale ASCO Meeting

Carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico: Pembrolizumab migliora la sopravvivenza

E’ stata confermata l’efficacia di Pembrolizumab ( Keytruda ) nel trattamento del carcinoma uroteliale. I risultati aggiornati di KEYNOTE-045 e KEYNOTE-052, due studi sperimentali con Pembrolizumab, …

Tumore mammario BRCA-positivo: Olaparib, un inibitore di PARP, ritarda la progressione del tumore

I risultati dello studio di fase 3, OlympiAD, hanno mostrato l’efficacia di Olaparib ( Lynparza ) ( 300 mg due volte al giorno ), un inibitore di PARP, nel trattamento del tumore della mammella con mu …

Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule metastatico: Alectinib riduce dell’84% le metastasi cerebrali e prolunga la sopravvivenza

Lo studio clinico di fase III, ALEX, presentato nel corso dell’ASCO Meeting e pubblicato sul The New England Journal of Medicine ( NEJM ) Alectinib ( Alecensa ) riduce dell’84% le metastasi cerebrali …

Unione europea, approvazioni

Carcinoma uroteliale avanzato, Opdivo approvato nell’Unione Europea

La Commissione europea ha approvato Opdivo ( Nivolumab ) per il carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico negli adulti dopo il fallimento di una precedente terapia a base di Platino. L …

Progetti

ACC Genomica, il primo passo verso la medicina personalizzata dei tumori

La missione di Alleanza Contro il Cancro ( ACC ) è promuovere la rete tra Centri oncologici con finalità di ricerca primariamente clinica e traslazionale per portare al letto del paziente le innovazio …

OncoGeriatria

Pazienti anziani con tumore polmonare non-a-piccole cellule con mutazione EGFR: inibitori della tirosin-chinasi di EGFR, una valida opzione terapeutica

Gli inibitori della tirosin-chinasi di EGFR, quali Erlotinib ( Tarceva ), Gefitinib ( Iressa ) e Afatinib ( Giotrif ), hanno profondamente modificato la storia del tumore polmonare non-a-piccole cellu …

Pazienti anziane con tumore al seno: associazione tra obesità e tossicità cardiaca correlata a Trastuzumab

Trastuzumab ( Herceptin ) può migliorare la prognosi delle pazienti con tumore alla mammella, ma la possibile tossicità cardiaca è tema di preoccupazione. Uno studio ha cercato di identificare i fa …

Pazienti anziani con tumori solidi in stadio precoce: il punteggio VES-13 maggiore o uguale a 7 è un utile strumento per prevedere il declino funzionale o il decesso

La fragilità aumenta il rischio di esiti negativi e/o di decessi quando si accompagna a fattori di stress. La valutazione di routine della fragilità può risultare utile nella decisione sul trattament …

Pazienti anziani con carcinoma a cellule squamose del testa-collo ricorrente o metastatico: regime a base di Cetuximab – Carboplatino – 5-Fluorouracile

Il regime Cetuximab ( Erbitux ) più chemioterapia a base di Platino è uno standard di cura nel trattamento del carcinoma a cellule squamose della testa e del collo ( HNSCC ), ricorrente o metastatico …

Pazienti anziani con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule, metastatico e non-squamoso: Bevacizumab in combinazione con la chemioterapia come prima linea

Esistono diverse strategie per la gestione dei pazienti anziani con un tumore al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), non-squamoso, in fase avanzata. I pazienti di età maggiore o uguale a 70 an …