Crea sito

Ematologia News

Triossido di Arsenico come singolo agente per la terapia di prima linea della leucemia promielocitica acuta

I risultati di follow-up nel lungo periodo su pazienti con leucemia promielocitica acuta trattati con Acido trans-Retinoico e chemioterapia hanno mostrato elevati tassi di cura.In diversi studi anche il Triossido di Arsenico ( Trisenox ) è … 

Fattori prognostici di risposta e sopravvivenza con sindromi mielodisplastiche trattate con Azacitidina

I fattori prognostici per la risposta e la sopravvivenza nei pazienti ad alto rischio con sindrome mielodisplastica trattati con Azacitidina ( Vidaza ) rimangono in gran parte sconosciuti.All’interno di un programma di terapia compassionevole … 

Effetto di Mitoxantrone sugli esiti nei bambini con prima recidiva di leucemia linfoblastica acuta

Benché la sopravvivenza nei bambini con leucemia linfoblastica acuta sia notevolmente migliorata negli ultimi due decenni, l’esito dei pazienti con recidiva è rimasto immutato.Uno studio in aperto e randomizzato condotto in 22 Centri … 

Temsirolimus e Rituximab nei pazienti con linfoma a cellule del mantello recidivante o refrattario

Temsirolimus ( Torisel ) è un inibitore mTOR ( target della rapamicina nei mammiferi ) con attività antitumorale come singolo agente in pazienti con linfoma a cellule del mantello.Uno studio di fase 2 ha valutato l’efficacia e la … 

Lenalidomide rispetto a placebo in pazienti dipendenti da trasfusione di globuli rossi con rischio basso/intermedio-1 di sindromi mielodisplastiche con del5q

Uno studio randomizzato in doppio cieco di fase 3 ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Lenalidomide ( Revlimid ) in 205 pazienti dipendenti da trasfusione di globuli rossi con rischio basso/intermedio-1 di sindromi mieloidoplastiche con del5q31 … 

Mieloma multiplo di nuova diagnosi: Bortezomib con Talidomide più Desametasone come terapia di induzione o come terapia di consolidamento

La combinazione Talidomide ( Thalomid ) più Desametasone ( Decadron ) rappresenta una terapia di induzione standard nel caso di mieloma.È stato condotto uno studio allo scopo di valutare l’efficacia e la sicurezza dell’aggiunta … 

Mieloma multiplo: efficacia e sicurezza di Bortezomib una volta alla settimana

In un recente studio di fase 3, la combinazione di Bortezomib – Melfalan – Prednisone – Talidomide, seguita da trattamento di mantenimento con Bortezomib – Talidomide ha dimostrato un’efficacia superiore rispetto a Bortezomib … 

Progressiva occlusione arteriosa periferica e altri eventi vascolari durante la terapia con Nilotinib nella leucemia mieloide cronica

L’inibitore della chinasi BCR/ABL di seconda generazione Nilotinib ( Tasigna ) è sempre più utilizzato per il trattamento della leucemia mieloide cronica resistente a Imatinib ( Glivec ).Finora, Nilotinib è stato … 

Mieloma multiplo: Talidomide nei pazienti anziani non precedentemente trattati

Il ruolo della Talidomide ( Thalomid ) nei pazienti anziani non precedentemente trattati affetti da mieloma multiplo rimane non ben definito.Sei studi randomizzati e controllati, avviati nel 2000 o in tempi successi, hanno confrontato Melfalan e … 

Linfoma follicolare: il vaccino aumenta la sopravvivenza libera da malattia

Un vaccino per il linfoma follicolare creato su misura per ogni paziente prolunga la sopravvivenza libera da malattia di 14 mesi, con segni di una risposta ancora migliore per i pazienti con un marcatore biologico specifico.Questi risultati hanno il … 

Vidaza nel trattamento delle sindromi mielodisplastiche e della leucemia mieloide acuta

Vidaza, il cui principio attivo è l’Azacitidina, trova indicazione nel trattamento di pazienti adulti affetti dalle malattie indicate di seguito e che non possono sottoporsi a trapianto di midollo osseo: 1. sindromi mielodisplastiche, ovvero … 

Vorinostat nel trattamento del linfoma non-Hodgkin indolente e del linfoma mantellare recidivanti e refrattari

Uno studio di fase II ha esaminato l’efficacia e la tollerabilità di Vorinostat ( Zolinza ) per os, un inibitore dell’istone deacetilasi, nei pazienti con linfoma indolente recidivo o refrattario.In questo studio in aperto, sono stati … 

Tromboprofilassi con Aspirina o Enoxaparina per i pazienti con nuova diagnosi di mieloma multiplo trattati con Lenalidomide

Il trattamento combinato di Lenalidomide ( Revlimid ) e Desametasone ( Decadron ) è efficace nel trattamento del mieloma multiplo, ma è associato a un aumentato rischio di tromboembolismo venoso.Un sottostudio prospettico, in aperto, … 

Linfoma diffuso a grandi cellule B: trattamento negli anziani

Enormi progressi sono stati fatti nel trattamento del linfoma diffuso a grandi cellule B, soprattutto grazie all’anticorpo anti-CD20 Rituximab ( MabThera ). Secondo le aspettative, più del 50% dei pazienti anziani affetti da linfoma diffuso a … 

Artrite News

Artrite psoriasica: efficacia del trattamento con Stelara nei pazienti con articolazioni gonfie e doloranti

Ustekinumab ( Stelara ) ha mostrato di essere efficace nei pazienti con artrite psoriasica attiva. Il trattamento con l’inibitore della interleuchina-12 ( IL-12 ) e della interleuchina-23 ( IL-23 ), Ustekinumab, ha prodotto un miglioramento … 

Rischio di eventi avversi tra cui infezioni gravi in pazienti con artrite reumatoide trattati con Tocilizumab

Per valutare il rischio di eventi avversi in pazienti con artrite reumatoide trattati con Tocilizumab ( Actremra, RoActemra ), un anticorpo del recettore IL-6, sono stati valutati gli studi randomizzati e controllati pubblicati.Sono state condotte … 

Artrite reumatoide: Tocilizumab più efficace di Adalimumab 

Dallo studio ADACTA è emerso che i pazienti adulti affetti da artrite reumatoide, trattati con Tocilizumab ( RoActemra ) in monoterapia, hanno ottenuto un miglioramento significativamente maggiore dell’attività della malattia ( … 

Confronto di due regimi di Etanercept per il trattamento di psoriasi e di artrite psoriasica

Uno studio randomizzato, in doppio cieco e multicentrico, condotto su pazienti ambulatoriali, ha confrontato l’efficacia nell’arco di 12 settimane di due diversi regimi di Etanercept ( Enbrel ) nel trattamento delle manifestazioni cutanee della … 

I pazienti con artrite reumatoide sono maggiormente esposti al rischio di coaguli ematici

I pazienti con artrite reumatoide appaiono a maggiore rischio di tromboembolismo venoso nella prima decade della diagnosi rispetto alla popolazione generale.Sebbene questi pazienti abbiano affrontato un rischio di tromboembolismo venoso anche il … 

Gli inibitori del TNF e la Idrossiclorochina associati a un ridotto rischio di diabete mellito nei pazienti con psoriasi e artrite reumatoide

I soggetti con condizioni infiammatorie sistemiche, come l’artrite reumatoide e la psoriasi, hanno una maggiore incidenza ( 1.5-2 volte maggiore ) di malattie cardiovascolari. Precedenti ricerche hanno indicato che l’infiammazione e … 

Effetti benefici e sfavorevoli dell’artroplastica alla spalla nei pazienti con artrite reumatoide 

E’ stata compiuta una revisione sistematica di lavori ( 1995-2008 ) con l’obiettivo di valutare gli effetti positivi e negativi della protesi alla spalla in pazienti con artrite reumatoide.Uno studio randomizzato ( 26 spalle ) ha messo a … 

Artrite giovanile idiopatica: durata del trattamento con Etanercept e cause di sospensione del farmaco

Dal 2004, i pazienti con artrite idiopatica giovanile trattati con Etanercept ( Enbrel ) e/o Metotrexato ( Methotrexate ) sono stati monitorati nel Registro British Society for Paediatric and Adolescent Rheumatology Biologics and New Drug.E’ … 

Diabete News

Vitamina C ed E per la prevenzione della pre-eclampsia in donne con diabete mellito di tipo 1

I risultati di numerosi studi clinici sull’utilizzo di antiossidanti in gravidanza non hanno mostrato una riduzione della pre-eclampsia, ma l’effetto in donne con diabete mellito non è noto.È stato condotto uno studio … 

Il controllo glicemico può prevenire l’insufficienza cardiaca nei giovani pazienti con diabete mellito di tipo 1

Uno scarso controllo glicemico è associato a complicanze microvascolari e macrovascolari nel diabete mellito di tipo 1, ma non è noto se il controllo glicemico sia associato a insufficienza cardiaca in questi pazienti.Uno studio ha … 

Dieta o dieta più attività fisica versus trattamento tradizionale in pazienti con nuova diagnosi di diabete mellito di tipo 2

I cambiamenti nello stile di vita immediatamente dopo la diagnosi potrebbero migliorare gli esiti nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, ma nessuno studio di ampie dimensioni ha confrontato i diversi interventi.Uno studio randomizzato e … 

Diabete mellito: problemi di sicurezza associati agli inibitori DPP-4

Ci sono diversi eventi avversi di particolare interesse, tra cui l’ipoglicemia, reazioni di ipersensibilità, eventi renali ed epatici, gravi reazioni avverse cutanee e pancreatite, associati agli inibitori della dipeptidil-peptidasi 4 ( DPP-4 … 

Effetti delle terapie mediche sulla progressione della retinopatia nel diabete mellito di tipo 2

I ricercatori dell’ACCORD Study Group hanno valutato se il controllo glicemico intensivo, la terapia di combinazione per dislipidemia e il controllo intensivo della pressione sanguigna possano limitare la progressione della retinopatia … 

Il diabete mellito favorisce l’epatocarcinogenesi nei pazienti con epatite-C, non-cirrotici, trattati con Interferone

Uno studio di coorte retrospettivo ha valutato l’impatto del diabete mellito sull’epatocarcinogenesi e ha cercato di determinare i predittori di epatocarcinogenesi nei pazienti non-cirrotici, portatori del virus dell’epatite C ( HCV ), … 

Diabete mellito: l’assunzione per più di un anno di medicinali contenenti Pioglitazone associata ad un aumento del rischio di cancro alla vescica

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha informato il pubblico di aver approvato gli aggiornamenti alla scheda tecnica dei medicinali contenenti Pioglitazone per includere informazioni di sicurezza: aumentato rischio di cancro alla vescica con … 

Pazienti in età pediatrica: possibile associazione tra antipsicotici di seconda generazione e diabete mellito 

Il diabete mellito può essere più probabile nei bambini che assumono antipsicotici atipici di seconda generazione, secondo i risultati di un recente studio della University of Massachusetts, a Worcester negli Stati … 

Una dieta drastica riduce il grasso cardiaco nei pazienti con diabete mellito

Una dieta drastica, con riduzione calorica a sole 500 kcal al giorno, potrebbe eliminare la necessità di Insulina e migliorare la funzione cardiaca in alcuni pazienti con diabete mellito di tipo 2, secondo un gruppo di ricercatori del Leiden … 

La Metformina produce benefici nei pazienti con diabete mellito e con scompenso cardiaco

I pazienti con diabete mellito di tipo 2 e con insufficienza cardiaca, che sono trattati con una strategia a base di Metformina ( Glucophage ) hanno un rischio di mortalità inferiore rispetto agli individui non-trattati con farmaci … 

Farmaci News

Mieloma multiplo: efficacia e sicurezza di Bortezomib una volta alla settimana

In un recente studio di fase 3, la combinazione di Bortezomib – Melfalan – Prednisone – Talidomide, seguita da trattamento di mantenimento con Bortezomib – Talidomide ha dimostrato un’efficacia superiore rispetto a Bortezomib …

L’interruzione dei bifosfonati riduce il rischio di successiva frattura atipica del femore 

C’è una crescente evidenza a sostegno di un’associazione tra fratture atipiche del femore ( una rara rottura del femore in genere senza traumi ) e l’uso dei bisfosfonati, farmaci che hanno dimostrato di migliorare la densità ossea e …

Tofacitinib in monoterapia nell’artrite reumatoide

Tofacitinib ( CP-690,550; Xeljanz ) è un nuovo inibitore orale delle Janus chinasi che è stato studiato come immunomodulatore mirato e come terapia che modifica la malattia per l’artrite reumatoide.In uno studio di fase 3, in …

Tumore alla mammella metastatico: Trastuzumab coniugato a Emtansine prolunga la sopravvivenza libera da progressione

Sono stati presentati i risultati dello studio di fase III EMILIA riguardanti l’associazione Trastuzumab ed Emtansine ( T-DM1 ) nelle pazienti affette da carcinoma mammario metastatico HER2-positivo. Lo studio ha mostrato che il rischio di … 

Apixaban versus Enoxaparina per la tromboprofilassi nei pazienti con malattia acuta

L’efficacia e la sicurezza della profilassi prolungata per il tromboembolismo venoso nei pazienti dopo la dimissione dall’ospedale restano incerte.È stato ipotizzato che un’estensione della profilassi con Apixaban ( Eliquis … 

Artrite reumatoide: Tocilizumab più efficace di Adalimumab 

Dallo studio ADACTA è emerso che i pazienti adulti affetti da artrite reumatoide, trattati con Tocilizumab ( RoActemra ) in monoterapia, hanno ottenuto un miglioramento significativamente maggiore dell’attività della malattia ( … 

Sclerosi multipla: Aubagio, black box per epatotossicità e teratogenicità

Aubagio ( Teriflunomide ) è un farmaco che viene assunto per os; inibisce la funzione delle cellule immunitarie specifiche, implicate nella sclerosi multipla. La Teriflunomide è correlata alla Leflunomide, un farmaco impiegato nel trattamento dell’artrite reumatoide.La scheda tecnica di Aubagio contiene un black box che informa riguardo a due gravi effetti avvers […]

Tofacitinib, un inibitore orale della Janus chinasi, nella colite ulcerosa 

La colite ulcerosa è una malattia infiammatoria cronica del colon per la quale i trattamenti oggi disponibili non sempre risultano efficaci.Un’ulteriore opzione di trattamento potrebbe essere rappresentata da Tofacitinib ( CP-690,550; … 

Sirolimus potrebbe diminuire l’uso degli steroidi nella uveite

In alcuni pazienti, l’immunosoppressore Sirolimus ( Rapamune ) permette di controllare l’uveite non-infettiva, seppur in assenza di un miglioramento dell’acuità visiva.In uno studio di fase I, l’offuscamento del corpo vitreo …

Edema maculare associato a Fingolimod

Fingolimod ( FTY-720; Gilenya ), un modulatore del recettore della sfingosina-1-fosfato, è il primo agente orale approvato dalla Food and Drug Administration ( FDA ) per il trattamento delle forme recidivanti di sclerosi multipla.Due recenti studi clinici di fase III ( TRANSFORMS [ Trial Assessing Injectable Interferon vs FTY720 Oral in RRMS ]; FREEDOMS [ FTY720 Researc […]

Cardiologia News by Xagena: News tratte dalle principali Riviste Internazionali

 

 

  • Aggiornamenti in Cardiologia News

    https://cardiologiaonline.it

    Cardiologia. CardiologiaOnline.it fornisce informazioni e aggiornamenti su Aritmie, Cardiopatia ischemica, Infarto miocardico, Insufficienza cardiaca. Procedura PCI

  • Informazioni in Cardiologia News

    https://cardiologiaonline.net

    Cardiologia: Informazioni cardiologiche. CardiologiaOnline.net fornisce informazioni e aggiornamenti su Cardiopatia ischemica, Infarto miocardico, Insufficienza cardiaca.

  • Cardiologia Highlights News

    https://www.cardiologia.net

    Cardiologia, Top News in CardiologiaCardiologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie cardiologiche e cardiovascolari e sulle più recenti terapie.

 

Neurologia: Informazioni validate tratte dalle Riviste internazionali by Xagena

Neurologia News

https://neurologia.net

Neurologia, le Novità in NeurologiaNeurologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie neurologiche. Focus su Alzheimer e Parkinson

Neurologia News

https://www.neurologiaonline.net

Neurologia, le novità in Neurologia. NeurologiaOnline.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie neurologiche

Oncologia News: Informazioni aggiornate tratte dalle Riviste internazionali by Xagena

  • Oncologia Medica News

    https://oncologiamedica.net

    Oncologia Medica, le Novità in Oncologia. OncologiaMedica.net fornisce informazioni e aggiornamenti sui Tumori e sulle più recenti terapie mediche

  • Oncologia & Immuno-Oncologia News

    https://oncologiaonline.net

    Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia oncologica dei Tumori. Focus su Immunoterapia …

  • Oncologia ginecologica News – oncoginecologia.net

    https://oncoginecologia.net

    Oncologia Ginecologica, le Novità – OncoGinecologia News. OncoGinecologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulla Oncologia ginecologica. Focus: Tumore alla …

 

Ematologia News: Informazioni aggiornate tratte dalle Riviste internazionali by Xagena

  • Ematologia News

    https://www.ematologia.it

    Ematologia – Aggiornamenti in EmatologiaEmatologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia delle Malattie ematologiche. Focus su Leucemia e Mieloma

  • Ematologia News

    https://ematologia.net

    Ematologia, le Novità in EmatologiaEmatologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia dei Tumori ematologici e della Emofilia. Focus su Linfoma e …

 

Diabete mellito Notizie

News Diabete mellito

Esordio più precoce e maggiore gravità dei disordini del metabolismo minerale nei pazienti con diabete e malattia renale cronica

L’alterato metabolismo minerale è una complicazione comune della malattia renale cronica, e rappresenta un nuovo fattore di rischio per la progressione della malattia renale cronica, per la malattia cardiovascolare e per la mortalità.Anche se il diabete mellito è la principale causa di insufficienza renale cronica ed è associato a esiti clinici pegg […]

In una analisi post-hoc dei dati dello studio CONQUER, i pazienti con diabete mellito che prendevano una dose bassa o alta della combinazione Fentermina e Topiramato ( Qsymia ) hanno registrato un calo dell’emoglobina glicosilato ( HbA1c ) in media di -0.4 punti percentuali rispetto a una riduzione di soli -0.1 punti con placebo ( P minore di 0.05 ).In una seconda analis […]

Relazione tra la valutazione dell’emoglobina glicosilata e la intensificazione della terapia ipoglicemizzante nei pazienti con diabete ricoverati per infarto miocardico acuto

Uno studio ha valutato la relazione tra emoglobina glicosilata ( HbA1c ) e la terapia ipoglicemizzante intensificata nei pazienti con diabete mellito ricoverati per infarto miocardico acuto ( IMA ).L’HbA1c è stata misurata come parte degli esami di routine ( HbA1c clinica ) o in laboratorio ( HbA1c di laboratorio, risultati non-disponibili per i medici ). […]

Reversibilità della compromissione della funzione renale indotta dalla terapia con Fenofibrato nei pazienti con diabete di tipo 2

E’ stata esaminata la reversibilità della elevazione dei livelli di creatinina sierica nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 dopo 5 anni di terapia continua con Fenofibrato ( Lipofene et altri ).È stato effettuato uno studio ancillare con farmaco / senza farmaco dello studio ACCORD ( Action to Control Cardiovascular Risk in Diabetes ) per valutare i ca […]

L’antinfiammatorio Diclofenac è associato a un rischio di eventi cardiovascolari simile a quello degli inibitori Cox-2

L’Agenzia europea dei medicinali ( EMA ) ha completato una revisione delle informazioni recentemente pubblicate sulla sicurezza cardiovascolare dei farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) e ha concluso che le ultime evidenze hanno mostrato un consistente aumento, seppur piccolo, del rischio di effetti cardiovascolari con Diclofenac ( Voltaren et altri ), rispetto ad altri FANS. […]

Acidi grassi Omega-3 ed esiti cardiovascolari nei pazienti con disglicemia

Il consumo di Acidi grassi Omega-3 ( n-3 ) potrebbe prevenire gli eventi cardiovascolari nei pazienti con recente infarto del miocardio o scompenso cardiaco.I loro effetti nei pazienti con ( o ad alto rischio di ) diabete mellito di tipo 2 non sono noti.In uno studio in doppio cieco con un disegno fattoriale 2×2, 12.536 pazienti ad alto rischio di eventi cardiovasc […]

Fattori basali associati al controllo glicemico e perdita di peso quando Exenatide due volte al giorno viene aggiunta a Insulina glargine ottimizzata nei pazienti con diabete di tipo 2

L’obiettivo dello studio è stato quello di determinare le variabili associate alle risposte glicemiche e al peso corporeo durante l’aggiunta di Exenatide al diabete di tipo 2 trattato con Insulina.Lo studio ha messo a confronto Exenatide ( Byetta ) due volte al giorno con il placebo, in aggiunta a Insulina glargine ( Lantus ) ottimizzata ( analisi intent-to-treat: […]

Associazione di diabete e livelli di emoglobina glicosilata con manifestazioni gastrointestinali

Durante l’esecuzione di endoscopie bidirezionali, è stata determinata la prevalenza di manifestazioni gastrointestinali associate al diabete mellito in una popolazione di Taiwan.Nel corso del 2009 sono stati reclutati soggetti volontariamente sottoposti a endoscopia superiore / colonscopia come parte di una visita medica presso il National Taiwan University Hospit […]

Studio GRACE: l’effetto della Insulina glargine sullo spessore intima-media carotideo è modesto, mentre gli Acidi grassi Omega-3 non producono nessun effetto

I soggetti che presentano disglicemia sono ad aumentato rischio di arterosclerosi ed eventi cardiovascolari. Gli effetti della Insulina basale, titolata in modo da normalizzare la glicemia a digiuno, e dei supplementi di Acidi grassi Omega-3 sulla progressione dell’aterosclerosi in questa popolazione non sono noti. Lo studio GRACE, un sottostudio dello studio ORIGIN ( Ou […]

Rischio di diabete incidente durante terapia con statine: dosi intensive a confronto con dosi moderate

Una recente meta-analisi ha dimostrato che la terapia con statine è associata ad un aumento del rischio di sviluppare diabete mellito.L’obiettivo dell’analisi era valutare se una terapia con statine a dosi intensive fosse associata ad aumentato rischio di diabete di nuova insorgenza rispetto a una terapia con statine a dosi moderate.Sono stati analizzati gli stud […]

Farmacia Notizie

Farmacia

Vareniclina inadatta come terapia di prima linea nella cessazione dell’abitudine al fumo

Il profilo di sicurezza non-favorevole del farmaco Vareniclina ( Stati Uniti: Chantix; Italia: Champix ), che è indicato nella cessazione dell’abitudine al fumo, lo rende inadatto per l’uso di prima linea.L’Agenzia regolatoria statunitense FDA ( Food and Drug Administration ) aveva già fatto inserire nella scheda tecnica della Vareniclina un black box […]

Diagnosi di emorragia subaracnoidea: sensibilità della tomografia computerizzata eseguita entro sei ore dalla comparsa di cefalea

Uno studio prospettico di coorte ha misurato la sensibilità della moderna tomografia computerizzata ( CT ) di terza generazione per la valutazione di pazienti in emergenza con possibile emorragia subaracnoidea, in particolare se effettuata … Leggi

Paracetamolo: l’FDA ha limitato il dosaggio per ridurre il rischio di gravi danni al fegato

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti ( FDA; Food and Drug Administration ) ha richiesto alle aziende produttrici di medicinali contenenti Paracetamolo ( anche noto come Acetaminofene ) di ridurre i dosaggi a un massimo di 325 mg per compressa. La decisione è stata presa per ridurre i casi di sovradosaggio con conseguente danno epatico.L’FDA ha inolt […]

Beta-bloccanti per il dolore toracico associato a recente consumo di Cocaina

Sebbene i beta-bloccanti possano prevenire gli eventi avversi dopo infarto miocardico, sono controindicati quando il dolore al petto è associato all’uso recente di Cocaina.I consigli contro questo uso dei beta-bloccanti sono basati su studi … Leggi

Nimesulide: restrizione delle indicazioni terapeutiche

Agli operatori sanitari è stata inviata una lettera, concordata con l’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ), per fornire importanti informazioni di sicurezza sui medicinali per uso sistemico contenenti Nimesulide.Nel gennaio 2010, a causa di problematiche sulla sicurezza gastrointestinale ed epatica, la Commissione europea aveva richiesto al Comitato per i prodott […]

Tosse secca: il miele più efficace dei preparati a base di Destrometorfano

I farmaci da banco antitosse promettono di alleviarne i sintomi e di migliorare il sonno e la qualità di vita. In realtà, alcuni di questi farmaci da banco possono non soddisfare le aspettative.Questo si verifica in particolare almeno … Leggi

Importanza delle interazioni farmacologiche come causa di reazioni avverse ai farmaci: inibitori della ricaptazione della serotonina

Per quantificare l’importanza delle interazioni farmacologiche nella comparsa di reazioni avverse riportate con l’uso di inibitori della ricaptazione della serotonina ( SSRI ) in un database di farmacovigilanza, sono state valutate le segnalazioni spontanee di reazioni avverse registrate nel 2008 dal Midi-Pyrénées PharmacoVigilance Centre, in cui veniva menzionato, come anti […]