Crea sito

Neurologia Newsletter by Xagena

ALERT Neurologia !
Top News / JAMA Neurology / Gravi conseguenze, talora fatali, dopo emorragia intracranica causata dai nuovi anticoagulanti orali

I sanguinamenti cerebrali con i nuovi anticoagulanti orali sono spesso mortali: mortalità a 90 giorni pari al 28%

Uno studio coordinato da ricercatori dell’University of Heidelberg in Germania, ha trovato che le emorragie cerebrali che si verificano nei pazienti trattati con i nuovi anticoagulanti orali ( NOAC …

News

Effetto degli Acidi grassi Omega-3, Luteina / Zeaxantina, o di altra integrazione di nutrienti sulla funzione cognitiva

Dati osservazionali hanno suggerito che l’alta assunzione di grassi saturi e basso consumo di verdure possa essere associato a un aumentato rischio di malattia di Alzheimer. Sono stati testati gli e …

Tetraidrocannabinolo per i sintomi neuropsichiatrici nella demenza

E’ stata studiata l’efficacia e la sicurezza di basse dosi di Tetraidrocannabinolo per via orale ( THC ) nel trattamento di sintomi neuropsichiatrici correlati alla demenza mediante uno studio in dopp …

Il rischio di ictus risulta aumentato nei pazienti con malattie autoimmuni dopo herpes zoster

Il rischio di ictus è aumentato del 50% un mese dopo che i pazienti con malattie autoimmuni hanno sofferto di herpes zoster, rispetto ai successivi 2-6 anni. Le terapie immunosoppressive aumentano …

Focus On: Malattia di Parkinson

Depressione e conseguente rischio di malattia di Parkinson

È stato valutato il rischio a lungo termine di malattia di Parkinson dopo la depressione e sono stati valutati i potenziali fattori di confondimento da predisposizione condivisa alle due diagnosi. …

Levodopa-Carbidopa gel intestinale nella malattia di Parkinson avanzata

La terapia con Levodopa nella malattia di Parkinson ( PD ) è spesso associata a complicanze motorie e non-motorie disabilitanti nei pazienti con malattia avanzata a causa dell’assorbimento variabile d …


Symposium: New Frontiers in Neurology 


Non-motor symptoms may improve after treatment with Levodopa–Carbidopa intestinal gel in patients with advanced Parkinson’s disease

Researchers have analyzed the evolution of non-motor symptoms and patients’ and neurologists’ clinical global impression ( CGI ) in advanced Parkinson’s disease patients treated with Levodopa–Carbidop …

Women treated with Uric acid had less disability three months after a stroke compared with women given a placebo

Uric acid may lessen women’s disability after stroke, according to new research published in Stroke, journal of American Heart Association ( AHA ). High levels of Uric acid can lead to kidney ston …

Innate immune system modulates the severity of multiple sclerosis: focus on Nr4a1

Multiple sclerosis is triggered by self-reactive T cells that successfully infiltrate the brain and spinal cord where they launch an aggressive autoimmune attack against myelin. Over time, the resulti …

Structural brain alterations in heart failure: implications for risk of Alzheimer’s disease

Cardiovascular disease is a recognized contributor to the pathogenesis of Alzheimer’s disease. Heart failure is a cardiovascular subtype that can be used to model the contribution of cardiovascular di …

 

MediExplorer.it: il database di news

per i Medici 

Demenza da malattia di Alzheimer: diuretici, sartani e ACE-inibitori riducono il rischio

Una analisi, compiuta da ricercatori della Johns Hopkins su più di 3.000 anziani statunitensi ha mostrato che l’assunzione di alcuni farmaci antipertensivi può ridurre il rischio di demenza dovuta a malattia di Alzheimer. In uno studio, pubblicato … Leggi

Un breve ciclo di trattamento con immunoglobuline per via endovenosa rallenta la malattia di Alzheimer nella fase iniziale

I pazienti con malattia di Alzheimer in fase iniziale trattati con 5 iniezioni di immunoglobulina per via endovenosa ( IVIG ) hanno mostrato meno atrofia cerebrale dopo 1 anno, rispetto ai pazienti che avevano ricevuto placebo.Sono stati presentati … Leggi

Alte dosi di Biotina nella sclerosi multipla progressiva cronica

Nessun farmaco è stato trovato avere un impatto sulla sclerosi multipla progressiva ( SM ). La Biotina è una vitamina che agisce da coenzima per le carbossilasi coinvolte in fasi chiave del metabolismo energetico e la sintesi di acidi grassi. La … Leggi

 

Neurologia Newsletter by Xagena

ALERT Neurologia !

 Top News / Sclerosi multipla: risultati dello studio Brave Dreams

BRAVE DREAMS: nei pazienti con sclerosi multipla il trattamento con angioplastica venosa del collo non è indicato, neanche per i portatori di insufficienza venosa cronica cerebrospinale

Sono stati pubblicati su JAMA Neurology i risultati dello studio BRAVE DREAMS ( Sogni coraggiosi ). Lo studio no profit, finanziato dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito del Programma Ricerca e …

Fondazione Il Bene ONLUS

Sclerosi multipla: riduzione della presenza di nuove placche misurate mediante risonanza magnetica a sei mesi dall’intervento di angioplastica venosa

L’alta correlazione tra insufficienza venosa cronica cerebrospinale ( CCSVI ) e sclerosi multipla, la confermata sicurezza dell’intervento di angioplastica venosa ( PTA ) e, soprattutto, la riduzione …

Novità sulla Sclerosi multipla

Ocrelizumab nel trattamento della sclerosi multipla recidivante e della sclerosi multipla primariamente progressiva

Il Comitato scientifico, CHMP, dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha espresso parere positivo su Ocrelizumab ( Ocrevus ) come terapia per pazienti con forma attiva di sclerosi multipla recidivante …

News

Cefalea 

Emicrania e cefalea a grappolo: un nuovo approccio terapeutico, gli anticorpi monoclonali anti-CGRP

Nel trattamento dell’emicrania e della cefalea a grappolo sono in sviluppo anticorpi monoclonali contro CGRP. I dati preliminari delle nuove sperimentazioni cliniche di fase III, discussi in occasi …

Malattia di Parkinson

Terapia genica sperimentale contro i depositi tossici della malattia di Parkinson

Malattie neurodegenerative, tra cui il Parkinson o la demenza a corpi di Lewy, colpiscono in modo diffuso le cellule cerebrali. Uno studio ha dimostrato la capacità di un nuovo vettore virale di d …

Sclerosi laterale amiotrofica

Novità terapeutiche nella sclerosi laterale amiotrofica

In Italia è disponibile un nuovo farmaco per la sclerosi laterale amiotrofica ( SLA ), Edaravone ( Radicut ), approvato dall’Agenzia Italiana del Farmaco, in grado di ridurre moderatamente gli effetti …

MediExplorer.it :: Motore di Ricerca in Medicina :: News mediche validate tratte dalla Letteratura internazionale

L’origine dell’Alzheimer sarebbe legata ai disturbi d’umore e non alla memoria come si è sempre pensato

Uno studio di ricercatori italiani, pubblicato su Nature Communications, ha mostrato che l’origine della malattia di Alzheimer non è nell’area…

L’ipertensione ad insorgenza molto tardiva correlata a più basso rischio di demenza

Lo sviluppo molto tardivo dell’ipertensione può essere protettivo nei confronti della demenza, almeno se l’esordio si verifica dopo gli 80…

Disabilità neurologica e di sviluppo all’età di sei anni dopo nascita estremamente prematura

La nascita prima della 26^ settimana è associata ad un’elevata prevalenza di disabilità neurologica e di sviluppo nei bambini nei…

Neurologia Newsletter by Xagena

ALERT Neurologia !

 
Top News / Nuovo farmaco per la malattia di Parkinson

Safinamide, un nuovo farmaco per la malattia di Parkinson

Il Comitato scientifico dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha dato parere favorevole all’autorizzazione al commercio di Safinamide ( Xadago ) per il trattamento dei pazienti affetti da malattia di …

Food and Drug Administration

Duopa, sospensione in gel per via enterica di Levodopa e Carbidopa per la malattia di Parkinson

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato la sospensione in gel per via enterica Levodopa / Carbidopa ( Duopa ) per il trattamento delle fluttuazioni motorie nei pazienti con malattia di Pa …

Focus On: Malattia di Parkinson

Assunzione di grassi nella dieta e rischio di malattia di Parkinson

Studi epidemiologici precedenti hanno prodotto risultati inconsistenti per quanto riguarda l’associazione tra assunzione di grassi nella dieta e rischio di malattia di Parkinson. Sono state esaminat …

Formulazioni di terapia ormonale e rischio di malattia di Parkinson

La terapia ormonale rappresenta una classe di farmaci ampiamente prescritti alle donne nel mondo occidentale. Studi su modelli animali e in vitro hanno mostrato che gli estrogeni possono proteggere …

Aumento di peso in seguito a stimolazione cerebrale profonda del nucleo subtalamico

Diverse ipotesi sono state avanzate per spiegare l’aumento di peso dopo la stimolazione cerebrale profonda ( DBS ), ma nessuna fornisce una spiegazione pienamente soddisfacente di questo effetto avver …

Focus On: Sclerosi multipla

Forte associazione positiva tra sclerosi multipla e disturbo bipolare e depressione

I disturbi psichiatrici sono noti per essere prevalenti nella sclerosi multipla. L’obiettivo di uno studio è stato quello di esaminare le comorbidità tra la sclerosi multipla e il disturbo bipolare, l …

Sclerosi multipla: associazione tra livelli di IgG 1 anti-EBNA e attività di malattia

Precedenti report avevano indicato una associazione tra livelli di anticorpi contro il virus di Epstein-Barr ( EBV ) e l’attività di malattia nella sclerosi multipla ( SM ), ma i risultati non erano u …

Farmacovigilanza

Farmaci contenenti Valproato associati a rischio di esiti avversi in gravidanza

L’EMA ( European Medicines Agency ) e l’AIFA in accordo con i titolari della autorizzazione all’immissione in commercio hanno fornito nuove importanti informazioni con l’obiettivo di rafforzare le av …

Evidence-based Medicine :: Medicina basata sull’Evidenza

EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche 

Acute ischemic stroke: intraarterial treatment administered within 6 hours after stroke onset was effective and safe

In patients with acute ischemic stroke caused by a proximal intracranial arterial occlusion, intraarterial treatment is highly effective for emergency revascularization. However, proof of a beneficial …

Patients with recent lacunar stroke: cognitive function is not affected by short-term dual antiplatelet treatment or blood pressure reduction

The primary outcome results for the SPS3 trial suggested that a lower systolic target blood pressure ( less than 130 mm Hg ) might be beneficial for reducing the risk of recurrent stroke compared with …

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine in inglese

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

FarmaExplorer.it :: Database di news sui Farmaci per i Medici

Statine nella prevenzione della demenza e della malattia di Alzheimer

Studi hanno dimostrato che le statine potrebbero prevenire la demenza e la malattia di Alzheimer, ma l’evidenza non è conclusiva.E’stata condotta una meta-analisi per valutare qualsiasi beneficio delle statine nel prevenire la demenza. Un … Leggi

Fibrillazione atriale non-valvolare: l’FDA ha riconfermato la sicurezza di Pradaxa – L’inibitore diretto della trombina associato a un più basso rischio di ictus e di mortalità rispetto al Warfarin

La FDA ( Food and Drug Administration) ha completato un nuovo studio nei pazienti Medicare confrontando due anticoagulanti, Pradaxa ( Dabigatran etexilato ) e Warfarin ( Coumadin ), riguardo al rischio di ictus ischemico, emorragie cerebrali, gravi … Leggi

Edoxaban presenta un vantaggio di sicurezza rispetto al Warfarin nella prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare

Il nuovo inibitore orale del fattore Xa, Edoxaban ( Lixiana, Savaysa ), è risultato efficace quanto il Warfarin ( Coumadin ) nel prevenire l’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare con un vantaggio significativo di … Leggi