Crea sito

Aggiornamento neurologico by Xagena

ALERT Neurologia !
Top News / Aspirina dopo TIA & Prevenzione dell’ictus nel breve periodo

Il trattamento immediato con Aspirina dopo un ictus minore riduce sostanzialmente il rischio di una forma grave di ictus

L’impiego immediato dell’Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) potrebbe ridurre notevolmente il rischio di ictus maggiore nei pazienti che hanno presentato eventi minori nei giorni precedenti. L’Aspi …

News

La Clemastina, un antistaminico, ha mostrato potenziali attività di remielinizzazione nella sclerosi multipla

La Clemastina fumarato ( Tavegil, Tavist ) ha ridotto il ritardo delal latenza dei potenziali evocati visivi di 1.9 ms per occhio, con una tendenza verso il miglioramento della acuità visiva con stimo …

Prevenzione secondaria dopo TIA e ictus lieve: Ticagrelor non superiore all’Aspirina

Il tasso a 90 giorni di ictus, infarto miocardico, o morte è stato pari al 6.7% con Ticagrelor ( Brilique ) contro il 7.5% con Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) ( hazard ratio, HR=0.89, IC 95%, 0.78 …

Farmaci per la sclerosi multipla: il Mitoxantrone associato a cancro del colon-retto

Uno studio ha indicato che il rischio di tumore del colon-retto era aumentato nei pazienti con sclerosi multipla che avevano assunto Mitoxantrone ( Novantrone ). E’stato riscontrato che il Mitoxant …

ATACH-II: la riduzione intensiva della pressione arteriosa non sembra produrre alcun beneficio nella emorragia intracerebrale

I risultati dello studio ATACH-II hanno mostrato che un abbassamento della pressione arteriosa molto intenso e rapido non è correlato a migliori esiti, anzi può comportare problemi di sicurezza nei pa …

Malattia di Parkinson

Prospettive mediche collettive sugli approcci con farmaci non-orali per la gestione di questioni clinicamente rilevanti ancora in sospeso nella malattia di Parkinson: consenso da un sondaggio internazionale

La malattia di Parkinson è caratterizzata da sintomi motori, quali bradicinesia, rigidità, tremore e instabilità posturale. Nelle sue prime fasi, il trattamento con terapie dopaminergiche orali è …

Terapia dispositivo-assistita della malattia di Parkinson: quando le terapie orali / transdermiche non sono in grado di migliorare ulteriormente la mobilità e la qualità di vita

Come si può riconoscere e inviare a una valutazione specialistica un paziente in cui il dosaggio e l’aggiustamento delle terapie orali / transdermiche non sono in grado di migliorare ulteriormente la …

Malatta di Parkinson: disfunzione cognitiva, instabilità posturale e cadute nella decisione di passare alla terapia dispositivo-assistita

Qual è la rilevanza della disfunzione cognitiva, instabilità posturale e cadute nella decisione di passare alla terapia dispositivo-assistita ? Un significativo deterioramento cognitivo e l’instab …

Brivaracetam, terapia aggiuntiva per l’epilessia focale refrattaria

L’obiettivo di uno studio è stato quello di valutare l’efficacia e la sicurezza del nuovo farmaco antiepilettico Brivaracetam ( Briviact ) come terapia aggiuntiva per l’epilessia parziale farmaco-resistente, utilizzando tecniche meta-analitiche. … Leggi

Associazione tra età di insorgenza della sclerosi multipla e fattori correlati ai livelli di vitamina D

Sono stati confrontati i polimorfismi a singolo nucleotide ( SNP ) associati al livello di vitamina D in GC e CYP2R1, polimorfismi di rischio di sclerosi multipla in CYP27B1, CYP24A1, e HLA-DRB1*1501, e l’esposizione degli adolescenti a fattori di … Leggi

I farmaci per il diabete Metformina e Pioglitazone riducono l’infiammazione nei pazienti con sclerosi multipla e sindrome metabolica

I farmaci per il diabete, Metformina e Pioglitazone, sembrano avere effetti antinfiammatori benefici nei pazienti con sclerosi multipla e sindrome metabolica. L’incidenza della sclerosi multipla e di altre malattie autoimmuni è aumentata nel … Leggi

Malattie neurologiche Newsletter by Xagena

ALERT Neurologia !

Top News / Scoperto un collegamento tra cervello e sistema linfatico. Un riconoscimento all’intuizione di Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara
L’importante scoperta, pubblicata su Nature, potrebbe modificare il trattamento dell’Alzheimer e della sclerosi multipla
L’opinione di Paolo Zamboni

La scoperta del sistema linfatico del cervello

Nell’ultimo numero di Nature Antoine Louveau e un gruppo di ricercatori dell’University of Virginia ( Stati Uniti ), hanno pubblicato un articolo con scoperte fortemente innovative riguardante il sist …

Le recenti scoperte

Vasi linfatici del sistema nervoso centrale: caratteristiche strutturali e funzionali

Una delle caratteristiche del sistema nervoso centrale è la mancanza di un sistema di drenaggio linfatico classico. Anche se è oramai accettato che il sistema nervoso centrale sia sottoposto in modo …

Collegamento tra cervello e sistema linfatico

In uno studio pubblicato su The Journal of Experimental Medicine, ricercatori che svolgono la propria attività presso il Research Institute Wihuri e l’Università di Helsinki, hanno riportato una scope …

Focus On: Malattia di Parkinson

Registro GLORIA: risultati intermedi in un sottogruppo di pazienti con malattia di Parkinson avanzata e con discinesia al basale trattati con gel intestinale a base di Levodopa – Carbidopa

Il gel intestinale a base di Levodopa – Carbidopa ( LCIG; Europa: Duodopa; USA: Duopa ) è stato valutato per il trattamento della discinesia in un sottogruppo di pazienti con malattia di Parkinson in …

Focus On: Tumore del testa-collo

Efficacia di Pembrolizumab nel tumore testa-collo ricorrente o metastatico

Al 51° Meeting dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) sono stati presentati i nuovi dati dello studio di fase 1b KEYNOTE-012 su Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo monoclonale dirett … 

News Neurologia

Antibiotici preventivi per ictus: nessun effetto del Ceftriaxone nella fase acuta

Negli adulti con ictus acuto si verificano comunemente infezioni e sono associate a un esito funzionale sfavorevole. Lo studio PASS ( Preventive Antibiotics in Stroke Study ) ha cercato di stabilire …

Uso iniziale di un nuovo stimolatore del nervo vago non-invasivo per trattamento della cefalea a grappolo

È stata riportata una esperienza iniziale con un nuovo dispositivo portatile progettato per fornire stimolazione transcutanea del nervo vago, non-invasiva, acutamente e preventivamente, come trattamen …

Albumina glicata predice l’effetto della terapia antiaggregante doppia e singola su ictus ricorrente

È stato determinato il rapporto tra albumina glicata ( GA ) e ricorrenza di ictus nei pazienti in trattamento con terapia antiaggregante doppia o singola. Lo studio CHANCE ( Clopidogrel in High-Ris …

Sicurezza, tollerabilità ed efficacia di PBT2 nella malattia di Huntington

PBT2 è un composto che attenua il legame proteina-metallo e che potrebbe ridurre l’aggregazione metallo-indotta nella malattia di Huntigton mutata e ha prolungato la sopravvivenza in un modello murino …

Farmacovigilanza

Sclerosi multipla: Tysabri e leucoencefalopatia multifocale progressiva. Avviata la revisione

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha iniziato una revisione del prodotto medicinale Tysabri ( Natalizumab ) impiegato nel trattamento della sclerosi multipla. Lo scopo di questa revisione è quell …-

FarmaExplorer.it :: Motore di Ricerca sui Farmaci per i Medici

Tollerabilità ed efficacia di PF-04494700, un inibitore di RAGE, nella malattia di Alzheimer

E’ stata esaminata la sicurezza, la tollerabilità e l’efficacia di PF-04494700, un inibitore RAGE ( recettore per i prodotti finali della glicazione avanzata ) nella malattia di Alzheimer da lieve a moderata. È stato effettuato uno studio in … Leggi

Effetto del Citalopram sulla agitazione nella malattia di Alzheimer

L’agitazione è comune, persistente e associata a conseguenze negative nei pazienti con malattia di Alzheimer. Le opzioni di trattamento farmacologico, compresi gli antipsicotici, non sono soddisfacenti. È stata valutata l’efficacia di … Leggi

Fattori di rischio per cefalea da iperuso di farmaci

Il mal di testa da abuso di farmaci è relativamente comune, ma la sua incidenza non è stata calcolata e non vi sono studi prospettici di popolazione che abbiano valutato i fattori di rischio per lo sviluppo di cefalea da uso eccessivo di … Leggi

OncoNeurologia :: Oncologia neurologica

Efficacia di Pembrolizumab nel tumore testa-collo ricorrente o metastatico

l 51° Meeting dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) sono stati presentati i nuovi dati dello studio di fase 1b KEYNOTE-012 su Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo monoclonale diretto contro PD-1, utilizzata come monoterapia in 132 pazienti…

Palifermina diminuisce la mucosite orale grave nei pazienti che si sottopongono a radiochemioterapia per il cancro del testa-collo

La radiochemioterapia per il tumore del testa-collo causa grave mucosite in molti pazienti.Uno studio multicentrico, in doppio cieco, randomizzato e placebo-controllato, ha valutato se Palifermina ( Kepivance ) fosse in grado di ridurre tale sequenza debilitante.Lo studio ha coinvolto 186…

Panitumumab più radioterapia rispetto a chemioradioterapia nei pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo, resecato, localmente avanzato: studio CONCERT-2

È stato confrontato Panitumumab ( Vectibix ), un anticorpo monoclonale interamente umano contro EGFR, più radioterapia, con la chemioradioterapia in pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo resecato, localmente avanzato. In questo studio, in aperto, internazionale,… leggi

Neurologia Newsletter by Xagena

ALERT Neurologia !

 
Top News / Nuovo farmaco per la malattia di Parkinson

Safinamide, un nuovo farmaco per la malattia di Parkinson

Il Comitato scientifico dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha dato parere favorevole all’autorizzazione al commercio di Safinamide ( Xadago ) per il trattamento dei pazienti affetti da malattia di …

Food and Drug Administration

Duopa, sospensione in gel per via enterica di Levodopa e Carbidopa per la malattia di Parkinson

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato la sospensione in gel per via enterica Levodopa / Carbidopa ( Duopa ) per il trattamento delle fluttuazioni motorie nei pazienti con malattia di Pa …

Focus On: Malattia di Parkinson

Assunzione di grassi nella dieta e rischio di malattia di Parkinson

Studi epidemiologici precedenti hanno prodotto risultati inconsistenti per quanto riguarda l’associazione tra assunzione di grassi nella dieta e rischio di malattia di Parkinson. Sono state esaminat …

Formulazioni di terapia ormonale e rischio di malattia di Parkinson

La terapia ormonale rappresenta una classe di farmaci ampiamente prescritti alle donne nel mondo occidentale. Studi su modelli animali e in vitro hanno mostrato che gli estrogeni possono proteggere …

Aumento di peso in seguito a stimolazione cerebrale profonda del nucleo subtalamico

Diverse ipotesi sono state avanzate per spiegare l’aumento di peso dopo la stimolazione cerebrale profonda ( DBS ), ma nessuna fornisce una spiegazione pienamente soddisfacente di questo effetto avver …

Focus On: Sclerosi multipla

Forte associazione positiva tra sclerosi multipla e disturbo bipolare e depressione

I disturbi psichiatrici sono noti per essere prevalenti nella sclerosi multipla. L’obiettivo di uno studio è stato quello di esaminare le comorbidità tra la sclerosi multipla e il disturbo bipolare, l …

Sclerosi multipla: associazione tra livelli di IgG 1 anti-EBNA e attività di malattia

Precedenti report avevano indicato una associazione tra livelli di anticorpi contro il virus di Epstein-Barr ( EBV ) e l’attività di malattia nella sclerosi multipla ( SM ), ma i risultati non erano u …

Farmacovigilanza

Farmaci contenenti Valproato associati a rischio di esiti avversi in gravidanza

L’EMA ( European Medicines Agency ) e l’AIFA in accordo con i titolari della autorizzazione all’immissione in commercio hanno fornito nuove importanti informazioni con l’obiettivo di rafforzare le av …

Evidence-based Medicine :: Medicina basata sull’Evidenza

EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche 

Acute ischemic stroke: intraarterial treatment administered within 6 hours after stroke onset was effective and safe

In patients with acute ischemic stroke caused by a proximal intracranial arterial occlusion, intraarterial treatment is highly effective for emergency revascularization. However, proof of a beneficial …

Patients with recent lacunar stroke: cognitive function is not affected by short-term dual antiplatelet treatment or blood pressure reduction

The primary outcome results for the SPS3 trial suggested that a lower systolic target blood pressure ( less than 130 mm Hg ) might be beneficial for reducing the risk of recurrent stroke compared with …

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine in inglese

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

FarmaExplorer.it :: Database di news sui Farmaci per i Medici

Statine nella prevenzione della demenza e della malattia di Alzheimer

Studi hanno dimostrato che le statine potrebbero prevenire la demenza e la malattia di Alzheimer, ma l’evidenza non è conclusiva.E’stata condotta una meta-analisi per valutare qualsiasi beneficio delle statine nel prevenire la demenza. Un … Leggi

Fibrillazione atriale non-valvolare: l’FDA ha riconfermato la sicurezza di Pradaxa – L’inibitore diretto della trombina associato a un più basso rischio di ictus e di mortalità rispetto al Warfarin

La FDA ( Food and Drug Administration) ha completato un nuovo studio nei pazienti Medicare confrontando due anticoagulanti, Pradaxa ( Dabigatran etexilato ) e Warfarin ( Coumadin ), riguardo al rischio di ictus ischemico, emorragie cerebrali, gravi … Leggi

Edoxaban presenta un vantaggio di sicurezza rispetto al Warfarin nella prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare

Il nuovo inibitore orale del fattore Xa, Edoxaban ( Lixiana, Savaysa ), è risultato efficace quanto il Warfarin ( Coumadin ) nel prevenire l’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare con un vantaggio significativo di … Leggi

Parkinson Newsletter by Xagena

ALERT Parkinson !

Top News /  Un farmaco impiegato nella leucemia mieloide cronica migliora e inverte i sintomi del Parkinson con demenza

Risultati promettenti per Nilotinib, un farmaco impiegato in OncoEmatologia, nella demenza associata a malattia di Parkinson e nella demenza a corpi di Lewy

Nilotinib ( Tasigna ), un inibitore della tirosin-chinasi, approvato per la leucemia mieloide cronica positiva per il cromosoma Philadelfia ( Ph+ ), ha mostrato risultati promettenti nei pazienti con …

Parkinson avanzato

Il sistema di infusione intestinale continua migliora i sintomi non-motori nel Parkinson avanzato

Un gel a base di Levodopa e Carbidopa ( Europa: Duodopa; Stati Uniti: Duopa ) che viene introdotto direttamente nel duodeno riduce i sintomi non-motori nella malattia di Parkinson in fase avanzata. …

Expert Consensus

Expert Consensus per l’utilizzo di Apomorfina nella malattia di Parkinson: raccomandazioni per la pratica clinica

Un’ampia evidenza è a supporto dell’uso di Apomorfina somministrata per via sottocutanea come una terapia efficace per la malattia di Parkinson, ma fino ad oggi nessuna raccomandazione di consenso era …

Sperimentale

Effetti benefici di UDCA sulle cellule nervose coinvolte nella malattia di Parkinson in un modello animale genetico di malattia di Parkinson

Ricercatori presso l’Università di Sheffield, in collaborazione con i ricercatori dell’Università di York in Gran Bretagna, hanno scoperto che un farmaco già in uso da decenni per il trattamento delle …

Malattia di Parkinson: l’infusione sottocutanea di Levodopa riduce le fluttuazioni farmacocinetiche

ND0612 è una formulazione di Levodopa / Carbidopa con buona solubilità per la somministrazione per via sottocutanea, e tramite una pompa mantiene i livelli di Levodopa nel sangue più costanti e riduce …

FarmaExplorer :: Il Primo Motore di Ricerca Specializzato sui Farmaci

Rischio di malattia di Parkinson in seguito a uso di Zolpidem

È stata valutata l’influenza dell’utilizzo di Zolpidem ( Stilnox ) a lungo termine sull’incidenza dello sviluppo della malattia di Parkinson. Sono stati individuati nel sistema di Assicurazione sanitaria nazionale di Taiwan 2.961 soggetti che … Leggi

Psicosi associata a malattia di Parkinson: efficacia e tollerabilità della Pimavanserina

Un’analisi combinata di due studi di fase 3, controllati con placebo è stato condotto per valutare ulteriormente l’efficacia della Pimavanserina ( Nuplazid ) nella psicosi associata alla malattia di Parkinson ( PDP ). Hanno preso parte allo … Leggi

Le statine non sembrano esercitare effetto protettivo nei confronti della malattia di Parkinson

In precedenza, alcuni studi avevano trovato che le statine, farmaci che abbassano il colesterolo, erano in grado di offrire benefici protettivi contro la malattia di Parkinson. Un nuovo studio condotto da ricercatori della Pennsylvania State … Leggi

 

Novità sulla Malattia di Parkinson: Aggiornamento by Xagena

ParkinsonOnline.net :: Terapia della Malattia di Parkinson

Malattia di Parkinson :: Newsletter, Aggiornamento in Medicina, Terapia antiparkinsoniana :: Aggiornamenti, Newsletter :: Malattia di Parkinson avanzata, Farmaci per il parkinson :: Aggiornamenti, Informazioni sul Parkinson, Newsletter :: Parkinson,

Focus

Trattamento farmacologico della malattia di Parkinson. La …

Apatia

L’apatia in alcuni pazienti con malattia di Parkinson è …

Carbidopa

Carbidopa e Levodopa a rilascio prolungato, rispetto a …

Glucocerebrosidasi

Mutazioni in eterozigosi del gene della glucocerebrosidasi …

Disturbi del sonno

Si possono presentare sia i disturbi del sonno nel corso …

Fluttuazioni motorie

Fattori associati allo sviluppo di fluttuazioni motorie e discinesia …

Incontinenza urinaria

Terapia comportamentale per il trattamento dell’incontinenza …

Aricept

Inibitore della colinesterasi: Donepezil riduce l’incidenza …

Exenatide

Exenatide ( Byetta [ Bydureon, Exenatide a rilascio prolungato …

Deambulazione

Metilfenidato non è efficace nei problemi di deambulazione nei …

Informazioni sul Parkinson by Xagena

  • Parkinson – Farmaci – Xagena

    parkinson.xagena.it/farmaci

    Depressione maggiore: rischio di epatotossicità con Agomelatina; Epatite C: gravi reazioni cutanee dopo trattamento con Telaprevir, PegInterferone alfa e Ribavirina

  • Parkinson – News – Xagena

    parkinson.xagena.it/news

    La malattia di Parkinson è una malattia neurodegenerativa lentamente progressiva. La malattia di Parkinson precoce, o di stadio 1 o …

  • Pazienti con malattia di Parkinson: trattamento … – Xagena

    farmaci.xagena.it/599b61ce80e2d1ed26b62393d8c93c3c.html

    Tasmar, il cui principio attivo è il Tolcapone, trova indicazione nel trattamento dei pazienti con malattia di Parkinson, una malattia progressiva del cervello che …

  • Parkinson – News – Xagena

    www.xagena.it/news/e-parkinson_it_news/index.html

    Depressione e ansia sono comuni nella malattia di Parkinson e, anche se clinicamente importanti, continuano ad essere poco comprese e …

  • Morbo di Parkinson – Xagena

    www.xagena.it/news/e-ospedali_it_news/b8c4c8b2271787e2f78b5fe2ce…

    25/03/2005 · Centri Ospedalieri Campania Napoli Ospedale A. Cardarelli Via A. Cardarelli, 9 – 80131 Napoli U.O.C. Medicina Interna ad Indirizzo …

  • Malattia di Parkinson: trattamento con Stalevo – Xagena

    farmaci.xagena.it/8e6a4217e8a7391fdc7e89a120fe5d86.html

    Stalevo è un farmaco composto da tre principi attivi: Levodopa, Carbidopa ed Entacapone. Il medicinale trova indicazione nel trattamento di adulti affetti da …

  • Malattia di Parkinson e coinvolgimento del gene … – Xagena

    biomedicina.xagena.it/021aade7f64ef80558dcf82f31aa1ba9.html

    Uno studio di collaborazione tra la Neurologia dell’Ospedale Brotzu, diretta da Maurizio Melis e i neurogenetisti del Dipartimento di Genetica Clinica dell …

  • Farmaci dopaminergici per il parkinsonismo – Xagena

    farmacologia.xagena.it/news/9fa04f87c9138de23e92582b4ce549ec.html

    La malattia di Parkinson idiopatica è caratterizzata da degenerazione progressiva delle cellule pigmentate della sostanza nera, con conseguente deficit …