Crea sito

Newsletter di Aggiornamento in Dermatologia by Xagena

ALERT Dermatologia !

Top News / Dermatite atopica

Nuovo trattamento per la dermatite atopica: Dupilumab blocca i recettori delle interleuchine 4 e 13

In Italia la dermatite atopica interessa più di 35.500 adulti, oltre 8.000 dei quali presentano la malattia in forma grave. In generale coinvolge dal 2 al 5% della popolazione italiana. Migliaia di …

Melanoma

Immuno-oncologia: confermati i benefici a lungo termine di Pembrolizumab nel melanoma metastatico

Nel 2016 in Italia ci sono stati 13.800 nuovi casi di melanoma. Nel corso del 53° Congresso dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ), a Chicago negli Stati Uniti, sono presentati i risultat …

Aumento dei casi di melanoma: il consiglio degli Esperti

In Europa l’incidenza del melanoma negli ultimi decenni è andata raddoppiandosi ogni 12-15 anni, tanto che oramai si parla di epidemia di melanoma. Anche in Toscana si registra un aumento, con una st …

Pembrolizumab superiore a Ipilimumab nel melanoma avanzato

Un follow-up a lungo termine dello studio KEYNOTE-006 ha mostrato che i pazienti con melanoma avanzato trattati con Pembrolizumab ( Keytruda ) presentano maggiori tassi di sopravvivenza a 2 anni rispe …

Psoriasi

Risankizumab, un inibitore della interleuchina-23, superiore ad altri farmaci biologici nella psoriasi a placche da moderata a grave

Risultati di tre studi di fase 3 riguardanti l’inibitore dell’interleuchina-23 ( IL-23 ), Risankizumab, hanno mostrato che l’anticorpo monoclonale ha raggiunto gli endpoint dell’indice PASI ( Psoriasi …

Informazioni mediche ?

MediExplorer.it un database con oltre 25.000 notizie

http://www.mediexplorer.it

 

 

Apremilast nel trattamento dei pazienti adulti con artrite psoriasica attiva

Apremilast ( Otezla ) trova indicazione nel trattamento dell’artrite psoriasica attiva nei pazienti adulti che abbiano risposto in modo inadeguato…

Nemolizumab migliora il prurito nella dermatite atopica

Iniezioni sottocutanee a cadenza mensile di Nemolizumab, un anticorpo monoclonale umanizzato che inibisce l’interleuchina-31 ( IL-31 ), ha migliorato in…

Trattamenti biologici in pazienti con idrosadenite suppurativa

L’idrosadenite suppurativa è una malattia cronica della pelle che provoca un forte impatto sulla qualità di vita. Sono state proposte…

Malattie dermatologiche Newsletter by Xagena

ALERT Dermatologia !

Top News / Approvato un nuovo anti-PD-1 per il melanoma in fase avanzata

Approvato in Europa Keytruda, una terapia anti-PD-1, per il trattamento del melanoma avanzato

La Commissione Europea ha approvato Keytruda ( Pembrolizumab ), una terapia anti-PD-1, per il trattamento del melanoma avanzato, non-operabile o metastatico, negli adulti. L’approvazione della Commi …

Rosacea: Novità terapeutica

Efficacia della Ivermectina nel trattamento della rosacea di tipo papulo-pustolosa

L’Ivermectina ( Efacti ) trova indicazione nelle lesioni infiammatorie della rosacea di tipo papulo-pustolosa in pazienti adulti. Per questa tipologia di pazienti Ivermectina ha dimostrato di avere pr …

News Dermatologia

Farmaci antinfiammatori non-steroidei e rischio di tumore cutaneo non-melanoma

Ai farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) è stato assegnato un ruolo promettente nella chemioprevenzione di vari tumori maligni. Tuttavia, i dati epidemiologici sulla associazione tra uso di …

Acne infiammatoria moderata-grave: Epiduo Forte Gel 0.3% / 2.5%, una opzione terapeutica non-antibiotica, approvato dalla FDA

Epiduo Forte ( Adapalene e Perossido di benzoile ) Gel, 0.3% / 2.5% è stato approvato dalla FDA ( Food and Drug Administration ) per il trattamento topico, una volta al giorno, dell’acne vulgaris. …

OncoDermatologia

Nivolumab e Ipilimumab versus solo Ipilimumab nel melanoma non-trattato

In uno studio di fase 1 di intensificazione della dose, l’inibizione combinata dei percorsi dei checkpoint delle cellule T da parte di Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) è risultata associat …

Vismodegib nei pazienti con carcinoma basocellulare avanzato

L’inibitore della via Hedgehog, Vismodegib ( Erivedge ), ha dimostrato benefici clinici nei pazienti con carcinoma a cellule basali ed è approvato per il trattamento di pazienti con carcinoma basocell …

FarmaExplorer.it :: Farmaci :: Motore di Ricerca per i Medici

Stimolatori della guanilato ciclasi solubile: Riociguat inibisce la fibrosi cutanea sperimentale di diverse eziologie

Gli stimolatori della guanilato ciclasi solubile ( sGC ) hanno recentemente dimostrato di inibire la via di segnalazione del fattore di crescita trasformante beta ( TGF-beta ). Uno studio si è posto l’obiettivo di dimostrare se Riociguat ( … Leggi

Adalimumab nel trattamento della sarcoidosi cutanea

Molti farmaci, tra cui gli antagonisti del fattore di necrosi tumorale ( TNF ), sono stati giudicati efficaci nel trattamento della sarcoidosi cutanea, ma mancano studi controllati al riguardo. Si è cercato di determinare se Adalimumab ( Humira ) … Leggi

Ponesimod orale in pazienti con psoriasi a placche cronica

E’ stata valutata l’efficacia, la sicurezza e la tollerabilità di Ponesimod, un modulatore orale, selettivo, reversibile del recettore 1 della sfingosina 1-fosfato, nei pazienti con psoriasi a placche cronica da moderata a grave. Nel periodo … Leggi

Secukinumab efficace nei pazienti con psoriasi palmo-plantare

Secukinumab ( Cosentyx ) è risultato efficace e ha un profilo di sicurezza accettabile nei pazienti con psoriasi palmo-plantare, con il dosaggio più alto ( 300 mg ) più efficace. La psoriasi palmo-plantare, psoriasi a placche sul palmo delle … Leggi

FOCUS :: NUOVA TERAPIA PER IL MELANOMA

Melanoma avanzato: Opdivo, un inibitore del checkpoint PD-1 come prima linea anche nei pazienti trattati in precedenza

L’incidenza del melanoma tende a crescere in quasi tutti i Paesi europei, con un paziente su cinque atteso sviluppare metastasi, o malattia avanzata.
Storicamente, la prognosi per il melanoma metastatico di fase tardiva è sempre stata sfavorevole; il tasso medio di sopravvivenza per lo stadio IV era di soli sei mesi con un tasso di mortalità a un anno del 75% . La Commissione europea ha approvato Opdivo ( Nivolumab ), un inibitore del checkpoint immunitario PD-1, per il trattamento del melanoma avanzato ( non-operabile o metastatico ) negli adulti, indipendentemente dallo stato di BRAF.  CONTINUA

Malattie dermatologiche Newsletter by Xagena

ALERT Dermatologia !

Top News / American  Academy of Dermatology ( AAD ) Meeting

Acne moderata-grave: il trattamento topico a base di Adapalene e Perossido di benzoile riduce il conteggio delle lesioni fino al 75%

Un terzo dei pazienti con acne da moderata a grave, in uno studio randomizzato di ampie dimensioni, ha presentato un miglioramento significativo nella gravità della malattia e nel numero di lesioni co …

Psoriasi a placche moderata-grave: BI 655066, un inibitore Il-23, superiore a Ustekinumab, un inibitore IL-12/23

Sono stati presentati i risultati di uno studio di fase II che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di un farmaco sperimentale BI 655066 rispetto a Ustekinumab ( Stelara ) nei pazienti con psoriasi …

Adalimumab 40 mg una volta alla settimana nel trattamento della idrosadenite suppurativa

I dati di due studi clinici di fase III hanno mostrato che il trattamento settimanale con Adalimumab ( Humira ) 40 mg ha prodotto forti risposte cliniche negli adulti con forma moderata-grave di idro …

DRM01, un inibitore del sebo, riduce le lesioni prodotte dall’acne

Un inibitore del sebo per uso topico ha raggiunto gli endpoint primari in uno studio di fase IIa, riducendo significativamente le lesioni infiammatorie e non-infiammatorie nei pazienti con acne vulgar …

Melanoma

Nivolumab nel melanoma non-trattato in precedenza senza mutazione BRAF

Nivolumab ( Opdivo ) è risultato associato a più alti tassi di risposta obiettiva rispetto alla chemioterapia in uno studio di fase 3 su pazienti con melanoma metastatico refrattario a Ipilimumab ( Ye …

Miglioramento della sopravvivenza generale nel melanoma con Dabrafenib e Trametinib combinati

Gli inibitori di BRAF Vemurafenib ( Zelboraf ) e Dabrafenib hanno dimostrato efficacia come monoterapia nei pazienti non-trattati in precedentenza con melanoma metastatico con mutazioni BRAF V600E o V …

Pediatria

Effetti avversi della Azatioprina orale nella dermatite atopica pediatrica

Azatioprina è efficace nel trattamento della dermatite atopica grave dell’infanzia; tuttavia, mancano dati affidabili relativi agli effetti negativi in questa popolazione. Sono stati valutati gli e …

Humira, approvato in Europa per i bambini e gli adolescenti da 4 anni di età con forma grave di psoriasi a placche cronica

La Commissione Europea ( CE ) ha autorizzato la commercializzazione di Humira ( Adalimumab ) per il trattamento della psoriasi a placche cronica grave nei bambini e negli adolescenti dai quattro anni …

Medicina basata sull’Evidenza  :: Evidence-based Medicine

Evidence-based Medicine – EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine in inglese

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

FarmaExplorer :: Motore di ricerca sui farmaci per i Medici

Associazione tra farmaci antidiabetici e rischio di psoriasi nei pazienti con diabete mellito

Il rischio di psoriasi nei pazienti diabetici è stato raramente esplorato. È stata esaminata l’associazione tra terapie ipoglicemizzanti e psoriasi. L’incidenza della psoriasi è stata confrontata tra una coorte diabetica rappresentativa e una … Leggi

Otezla per il trattamento dei pazienti affetti da psoriasi e artrite psoriasica, approvato nell’Unione europea

La Commissione Europea ( CE ) ha autorizzato la commercializzazione di Otezla ( Apremilast ), un inibitore orale selettivo della fosfodiesterasi 4 ( PDE4 ), in due indicazioni terapeutiche: A) per il trattamento della psoriasi a placche cronica … Leggi

Pazienti con psoriasi e lupus eritematoso: risultati promettenti per Ustekinumab e Abatacept

I farmaci anti-TNF-alfa ( fattore di necrosi tumorale ) e i nuovi farmaci biologici, Ustekinumab [ Stelara ] e Abacept [ Orencia ], sono risultati trattamenti promettenti per i pazienti con psoriasi e lupus eritematoso, coesistenti. E’stato … Leggi

Somministrazione di Secukinumab mediante autoiniettore / penna nei pazienti con psoriasi: efficacia, sicurezza e fruibilità

Secukinumab è un anticorpo monoclonale anti-interleuchina-17A, completamente umano. L’obiettivo dello studio JUNCTURE è stato quello di determinare l’efficacia, la sicurezza e la fruibilità di Secukinumab somministrato tramite iniettore … Leggi

Efficacia di Dupilumab, un anticorpo monoclonale diretto contro IL-4 e IL13, nella dermatite atopica da moderata a grave

Sono stati presentati i risultati di uno studio di dose-ranging di fase 2b di Dupilumab in pazienti adulti con dermatite atopica da moderata a grave. Tutte le dosi di Dupilumab hanno incontrato l’endpoint primario di un miglioramento del punteggio … Leggi